• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Inter-Fiorentina, Montella: "Affascinante sfidare Mancini. Sorteggio? Anche la Roma è preoccupata"

Inter-Fiorentina, Montella: "Affascinante sfidare Mancini. Sorteggio? Anche la Roma è preoccupata"

L'allenatore viola ha parlato alla vigilia del match del 'Meazza'


Vincenzo Montella (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

28/02/2015 12:14

INTER FIORENTINA CONFERENZA STAMPA MONTELLA / FIRENZE - Non c'è sosta per la Fiorentina. Dopo l'impresa di Europa League contro il Tottenham, la squadra di Vincenzo Montella renderà visita all'Inter domani nel match di campionato a 'San Siro'. L'allenatore gigliato, per le news Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match.

L'INTER E MANCINI - "Stimo molto Mancini per il suo modo di estare in panchina, di vedere le partite, del suo comportamento. Ha sempre migliorato le squadre dov'è stato, è un allenatore estremamente preparato. Ha dato una certa mentalità all'Inter, una squadra che vuole arrivare al risultato attraverso il gioco. Sono in salute e hanno trovato una quadratura tattica. Sarà una sfida difficile, ma credo che lo sia anche per loro; sarà una gara affascinante da giocarci, ci sono tutte le premesse per fare bene".

SALAH - Montella si è poi soffermato su Salah, fiore all'occhiello del calciomercato viola a gennaio: "E' arrivato preparato fisicamente, ha capacità atletiche importanti. Come ruolo abbiamo qualche alternativa in più rispetto ad altri. Ha ampi margini di miglioramento, anche se una miglioria tattica del suo gioco rischierebbe di limitarne le capacità tecniche: ogni giocatore è diverso. Sono contento e orgoglioso di avere a disposizione questo gruppo di calciatori".

DERBY DI EUROPA LEAGUE - "Quello che mi dispiace è che si giochi contro un'italiana. Se vuoi arirvare in fondo deve giocarcela però con chiunque. Ci attende un ciclo importante di partite e noi teniamo ad ogni competizione. Se dovessimo uscire fuori, ci concentreremo sulle altre competizioni. Anche loro in fondo sono preoccupati di giocare contro di noi e non saranno felicissimi".

FORMAZIONE - Borja Valero ieri ha lavorato in maniera differenziata. Valuteremo durante la rifinitura di oggi la sua disponibilità: ha il 50% di probabilità di esserci. A centrocampo siamo un po' corti, anche se Aquilani sta stringendo i denti e giovedì scorso ha fatto una partita di grande sacrificio. Lo ringrazio pubblicamente: in un momento di bisogno ha dimostrato tutto il suo attaccamento alla squadra".




Commenta con Facebook