• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Calcio e social > Europa League, non solo Renzi: le reazioni dei tifosi al sorteggio

Europa League, non solo Renzi: le reazioni dei tifosi al sorteggio

Abbiamo chiesto ai nostri utenti di Facebook di commentare l'esito dell'urna


Renzi (Twitter)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

27/02/2015 18:50

EUROPA LEAGUE REAZIONE TIFOSI SORTEGGIO / ROMA - Il sorteggio degli ottavi di finale di Europa League, con protagoniste le cinque italiane Roma, Napoli, Fiorentina, Inter e Torino, hanno scatenato la pronta reazione dei tifosi, tra delusione e speranza. Di seguito, ecco gli accoppiamenti delle squadre italiane ancora in gioco in campo europeo:

ZENIT-TORINO
WOLFSBURG-INTER
NAPOLI-DINAMO MOSCA
FIORENTINA-ROMA

Abbiamo chiesto ai nostri utenti della pagina Facebook di Calciomercato.it un parere sull'esito dell'urna di Nyon. Vi riportiamo alcuni commenti:

Lorenzo: "L'Inter senza dubbio ha incontrato l'avversario più duro. Ma credo che se vuoi arrivare lontano in questa competizione non puoi pretendere di incontrare squadre di basso profilo"

Riccardo: "Secondo me passano tutte e 5..."

Domenico: "Everton, Ajax, Zenit, Wolfsburg, Siviglia, Napoli, Besiktas, Fiorentina. Per me passano queste 8 ai quarti. Comunque sia: SEMPRE FORZA NAPOLI!"

Francesco: "Secondo me inter Torino e Napoli hanno buone chance x arrivare almeno alle semifinali"

Giuseppe: "Passa everton passa dinipro passa zenit passa Inter passa villareal passa Napoli passa club bruges passa fiorentina sarà così".

 

Su 'Twitter', invece, fa scalpore la reazione del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, noto tifoso della Fiorentina:

Matteo Renzi @matteorenzi: "Ma di tutte... proprio la Roma! #EuropaLeague"

 




Commenta con Facebook