• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Wolfsburg, Dost ci ha preso gusto

I CRAQUE DEL MOMENTO - Wolfsburg, Dost ci ha preso gusto

L'attaccante olandese grande protagonista in Germania: ha realizzato sei reti nelle ultime due giornate di Bundesliga


Dost (Getty Images)
Jonathan Terreni

23/02/2015 12:00

I CRAQUE DEL MOMENTO DOST / WOLFSBURG (Germania) - Sono questi i giorni di Bas Dost. La Bundesliga è il palcoscenico dell'esplosione dell'attaccante olandese del Wolfsburg, grande protagonista dopo il ritorno del campionato con quella doppietta nel 4-1 al Bayern Monaco. Non solo perché con le sue reti sta trascinando al consolidamento del secondo posto la squadra di Hecking, staccata di otto punti dalla capolista Bayern ma con un vantaggio di ben dieci lunghezze sul Borussia Moenchengladbach, ma soprattutto per quella straordinaria facilità con la quale sta andando in rete ultimamente. Sei sono le marcature nelle ultime due partite. Prima il poker nel rocambolesco 4-5 in casa del Bayer Leverkusen dieci giorni fa, poi la doppietta decisiva nell'ultima gara casalinga contro l'Herta Berlino. Con 11 marcature (altre due in Europa League) è al terzo posto nella classifica cannonieri della Bundes e, visto il momento non vuole certo fermarsi per conquistare anche un posto di rispetto in Nazionale 'Orange'.

Bas Dost nasce a Deventer, in Olanda, il 31 maggio 1989. Cresce nel vivaio del Germanicus prima di passare all'Emmen dove conquista subito il posto da titolare nella stagione 2007/2008. Due stagioni all'Heracles lo consacrano come uno dei migliori prospetti olandesi, tant'è che l'Heerenveen se lo aggiudica per due milioni e mezzo. 66 presenze e 45 gol sono un bottino di tutto rispetto che gli permettono di arrivare, nell'estate 2012, in un club di livello maggiore. C'è la Bundesliga, e in particolare il Wolfsburg. La sua avventura tedesca inizia con fatica ma pian piano si ambienta segnando fin qui 23 reti in poco più di 50 presenze. Protagonista con la Nazionale olandese under 20 e 21 spera di conquistare adesso anche quella maggiore.


Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+

 




Commenta con Facebook