• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Moratti: "Ho diritto di veto, ma non decido nulla. Ci vorrà tempo per rivedere Milano al top

Inter, Moratti: "Ho diritto di veto, ma non decido nulla. Ci vorrà tempo per rivedere Milano al top"

L'ex presidente onorario nerazzurro fa chiarezza sulla sua posizione in società


Moratti e i dirigenti indonesiani (Getty Images)

23/02/2015 08:33

INTER MORATTI THOHIR MILAN / MILANO - Intervistato dal quotidiano francese 'L'Equipe', l'ex presidente onorario dell'Inter Massimo Moratti fa il punto sulle ultime in casa nerazzurra e chiarisce la sua posizione nell'attuale organigramma: "Non prendo decisioni. Sono gentili a chiedermi consigli e idee, ma non decido più niente. Ci sono però delle clausole che mi permottono di mettere il veto su certe questioni, come ad esempio le sponsorizzazioni di agenzie di scommesse che non ho mai voluto - spiega Moratti - E' stata la passione a farmi comprare questa società. Poi mettere sempre soldi per ripianare i debiti era diventato stancante. Se si entra nel calcio per fare soldi meglio lasciar perdere. Nel calcio bisogna spendere molto perché le grandi squadre si fanno con i campioni. La crisi del calcio milanese? Ci vorrà tempo perché Milano torni ad essere una piazza di vertice del calcio europeo. Il gap con le grandi è evidente ora".

L.P.




Commenta con Facebook