• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Torino > Fiorentina-Torino, Ventura: "Pareggio meritato. Ecco cosa farò tra dieci anni"

Fiorentina-Torino, Ventura: "Pareggio meritato. Ecco cosa farò tra dieci anni"

Il tecnico dei 'granata' ha parlato al termine della sfida del 'Franchi'


Giampiero Ventura (Getty Images)

22/02/2015 23:19

FIORENTINA TORINO POST GARA VENTURA/ FIRENZE - Continua il grande momento del Torino. Il tecnico dei 'granata', Giampiero Ventura, ha commentato il pareggio contro la Fiorentina, undicesimo risultato utile consecutivo: "Credo che abbiamo meritato di pareggiare - afferma l'allenatore dei piemontesi a 'Sky Sport' -. Abbiamo concesso poco perché Padelli oltre il rigore e il tiro del goal non ha effettuato grandi parate. Noi abbiamo avuto qualche occasione che con un pizzico di fortuna potevano trasformarsi in goal".

OBIETTIVI - "Dobbiamo continuare a lavorare su questa direzione, la crescita è il nostro obbiettivo principale. Jansson che ha fatto una buona partita. Quando ho detto a Glik che avrebbe giocato Jansson lui mi ha detto che è giusto che sia così. Questo è lo spirito che c'è all'interno dello spogliatoio del Torino".

FUTURO IN UNA BIG - "Sono a Torino e sono orgoglioso di essere qui. Alleno una squadra che ha fatto la storia del calcio e non posso che essere soddisfatto. Poi è chiaro che tra una decina d'anni, quando avrò maggiore esperienza, potrei pensare di mettere le mie idee a disposizione di una nazionale. Anche San Marino andrebbe bene..."

 

M.S.




Commenta con Facebook