• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina-Torino, Montella: "C'è amarezza, è dura contro una squadra che fa ostruzionismo"

Fiorentina-Torino, Montella: "C'è amarezza, è dura contro una squadra che fa ostruzionismo"

Il tecnico dei 'viola' ha parlato al termine della sfida del 'Franchi'


Vincenzo Montella (Getty Images)

22/02/2015 23:06

FIORENTINA TORINO MONTELLA PAROLE/ FIRENZE - Pareggio che sa di sconfitta per la Fiorentina di Vincenzo Montella. Il tecnico dei 'viola' - intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport' - ha commentato con un po' di amaro in bocca l'1-1 contro il Torino: "C'è amarezza - esordisce l'allenatore dei 'gigliati' -, abbiamo provato a vincere con molta più convinzione dell'avversario. Prendere un gol così dispiace tanto. Non è stata una partita facile. Giochi con una squadra che fa un gioco ostruzionistico e che prova a perdere tempo. Sarebbe stata una vittoria sensazionale, complimenti comunque al Torino per come è riuscita a pareggiare".

TURNOVER - "Lo rifarei, abbiamo giocatori che hanno dimostrato di poter far parte di questo gruppo. E' vero che vengono meno le trame di gioco, ma la squadra avrebbe meritato di vincere. Abbiamo purtroppo concesso troppi contropiedi".

BABACAR - Ha pagato troppo il rigore sbagliato. E' bravissimo a calciarli. L'ho tolto perché era stanco".

ILICIC - "E' la migliore partita che ha fatto. Abbiamo visto che volontà avesse anche nel finale di gara. Come collazione in campo è vero che occupa la stessa posizione di Salah e Diamanti, ma ben venga la concorrenza".

DIFESA - "Siamo più abili a pressare in avanti. Per caratteristiche non siamo bravi a tornare indietro. Gol preso? Abbiamo sbagliato in generale tutta la gestione, ma è pure vero che in campo c'erano tanti giocatori che non avevano i 90 minuti nelle gambe. Purtroppo non siamo stati lucidi nel finale".

M.S.




Commenta con Facebook