• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina-Torino, Montella: "Babacar ha fatto una ragazzata. Sul Parma..."

Fiorentina-Torino, Montella: "Babacar ha fatto una ragazzata. Sul Parma..."

Il tecnico viola parla alla vigilia della sfida contro i granata


Vincenzo Montella (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

21/02/2015 18:24

DIRETTA FIORENTINA TORINO CONFERENZA MONTELLA / FIRENZE - Dopo il pareggio a Londra contro il Totteham, la Fiorentina si rituffa nel campionato cercando di dare seguito alle tre vittorie consecutive. I viola affronteranno il Torino, reduce dal 2-2 contro l'Athletic Bilbao: Vincenzo Montella parla in conferenza stampa alla vigilia della partita e affronta tutte le news Fiorentina del momento. Calciomercato.it ha seguito le dichiarazioni del tecnico viola. 

BABACAR - "Quella di Babacar è stata una ragazzata. L'ho svegliato io per dirgli di spostare la macchina che era parcheggiata male e non ha avuto il coraggio di dirmi che non aveva la patente. Mi ha detto che aveva una macchina che doveva portare a sua papà e poi dispone di un autista ma in quel momento non c'era. Doveva spostare la macchina e ha fatto una ragazzata. Questa è la sua versione e gli credo. Ha fatto una bischerata ed è giusto che sia punito come è stato fatto dalle forze dell'ordine. Poi ci penserà la società a punirlo se lo ritiene necessario". 

TORINO - "Dobbiamo dare delle risposte importanti a noi stessi dal punto di vista della mentalità e dell'approccio. Sarà una partita complicata, ma lo era anche a Sassuolo. L'avversario è forte ed è in forma, arriva da una striscia incredibile. Come approccio è la sfida più complicata". 

TROPPI COMPLIMENTI - "Fa parte della nostra professione subire delle esagerazioni anche in positivo. Noi dobbiamo essere bravi a gestire i due aspetti. Ora ci sono troppi complimenti, forse esagerati forse no, ma noi dobbiamo essere bravi a gestire anche questi. L'allenatore deve portare equilibrio in un senso o nell'altro".

SQUADRA - "La squadra sta bene. Ovviamente a 48 da una partita così dispendiosa sia fisicamente che mentalmente, non c'è ancora la massima attenzione in allenamento. Domani dobbiamo dimostrare maturità perché il calcio moderno insieme". 

ROSSI - "Lo vedo meglio nei movimenti rispetto a prima. Bernardeschi forse è un po' più avanti, ma credo che saranno due calciatori importanti per il rush finale". 

ILICIC - "Lo vedo più sicuro, più determinato e mi auguro che quando scenderà in campo al 'Franchi' non venga fischiato. Gli eventuali fischi li sentirei anche un po' miei".

BORJA VALERO - "Domani non ci sarà, cercheremo di recuperarlo per giovedì prossimo. Salah sta bene, ha il vantaggio di essere stato allenato da Mourinho che predilige il lavoro con la palla. Mi dà garanzie sul piano fisico assolute"

ROMA - "Dispiace per quanto accaduto. Anche all'estero c'è questa cultura di violenza e la sfogano in Italia dove ci sono norme meno severe". 

SALTO DI QUALITA' - "Si dice spesso ultimamente e questo è un buon segno. E' un test come tutte le partite, è importante per la nostra classifica ma lo sarà anche giovedì e anche domenica a Milano". 

PARMA - "Spero che possa finire il campionato. Non credo sia giusto azzerare i risultati sul campo. Sarebbe bello poterli aiutare a finire la stagione, magari pagando almeno le spese vive. Le società di calcio potrebbero sostenere queste spese per far terminare il campionato come è giusto che sia". 

 




Commenta con Facebook