• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Bufera Lotito, Iodice: "Non sono il burattino della Juventus"

Bufera Lotito, Iodice: "Non sono il burattino della Juventus"

Il direttore generale dell'Ischia torna sul caso che sta scuotendo il calcio italiano


Claudio Lotito (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

19/02/2015 17:42

BUFERA LOTITO IODICE MAROTTA / ROMA - Ai microfoni di 'Radio 24' torna a parlare Pino Iodice, il direttore generale dell'Ischia che ha dato il via alla bufera Lotito: "Non sono il burattino di nessuno, Marotta lo conosco ma nessuno della Juventus mi ha detto di fare questa cosa. Lotito è un prepotente, ha promesso di togliere punti di penalizzazione a chi si schierava con lui. Si comporta come un mascalzone pur di prendere i voti. Querela? Non ho soldi da dare a Lotito. Le telefonate le ho registrate in nome della giustizia. Ce n'è un'altra dove Lotito dice che se non appoggiamo Macalli avrebbe fatto di tutto per non farci avere contributi federali. Guarda caso qualche club si era schierato contro Lotito, poi l'altro giorno...". 

Infine, Iodice attacca anche Zamparini: "Mi ha dato dell'infame, ma ad esserlo è lui. Non è una persona equilibrata. Se Lotito non avesse fatto pressioni e minacce non avrei fatto quelle registrazioni". 




Commenta con Facebook