• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > I CRAQUE DEL MOMENTO - Boca Juniors, Palacios incanta in attesa di Osvaldo

I CRAQUE DEL MOMENTO - Boca Juniors, Palacios incanta in attesa di Osvaldo

Doppietta alla prima in campionato e rete in Copa Libertadores per l'attaccante argentino


Sebastian Palacios (Getty Images)
Jonathan Terreni

19/02/2015 11:00

I CRAQUE DEL MOMENTO PALACIOS / BUENOS AIRES (Argentina) - Grande entusiasmo nelle ultime settimane attorno al Boca Juniors. La squadra argentina si è presentata ai nastri di partenza del campionato con due pezzi da novanta. Prima è arrivato Lodeiro per essere investito della gloriosa maglia numero 10, poi Daniel Osvaldo, che in patria è atteso come un eroe. Intanto però sul campo c'è già chi ha iniziato a segnare per far capire che spesso non serve portare un grande nome sulle spalle. Sebastian Palacios è il protagonista di questo avvio degli 'Xeneizes'. Prima la doppietta nella gara inaugurale contro l'Olimpo alla 'Bombonera', poi la rete del 2-0 in Copa Libertadores sul campo del Palestino, su assist di Lodeiro. E come dimenticare il gol nella 'manita' che il Boca ha rifilato al River nel 'Superclasico' di qualche settimana fa... Classe 1992, il piccolo attaccante argentino (1,63x63 chilogrammi) si candida da subito ad essere uno dei grandi protagonisti della stagione e del futuro. Per lui, dopo essere cresciuto proprio nelle giovanili del Boca, è un ritorno, forse una rivincita.

 

Sebastián Palacios nasce a Juan Bautista Alberdi, Tucuman, in Argentina il 20 gennaio 1992. Dopo i primi calci nella squadra della città, il Club Infantil Los Leoncitos arriva nelle giovanili del Boca Juniors e il 13 gennaio 2013 fa il suo esordio nel calcio professionistico. Nel luglio 2013 passa in prestito all'Union de Santa Fe, realizzando nove reti in Segunda Division. Tornato alla base altro prestito, questa volta all'Arsenal Sarandì con un totale di 18 presenze due reti. Nel 5-0 ai rivali del River lo scorso primo febbraio segna la seconda rete entrando di diritto nel cuore dei tifosi.

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+

 




Commenta con Facebook