• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > Calciomercato Milan, non solo Montella: per la prossima stagione sale Klopp

Calciomercato Milan, non solo Montella: per la prossima stagione sale Klopp

Il tecnico del Borussia Dortmund scala posizioni nel gradimento di Berlusconi


Jurgen Klopp (Getty Images)
Marco Di Federico

17/02/2015 09:39

CALCIOMERCATO MILAN KLOPP INZAGHI BERLUSCONI CONTE / MILANO - Rifondazione è un termine che ormai va molto di moda al Milan. Dopo un ventennio in cui i tecnici restavano sulla panchina per costruire cicli vincenti, nelle ultime stagioni in casa rossonera il trend è cambiato ed il calciomercato Milan è diventato attivo non solo per i calciatori ma anche sul fronte allenatori. Pippo Inzaghi rischia di fare la fine dei suoi predecessori Allegri e Seedorf: l'Europa è lontana 7 punti, di terzo posto ormai inutile parlarne, e quindi difficilmente il tecnico sarà confermato anche per il prossimo campionato. Addirittura, in caso di figuraccia anche contro il Cesena, il rischio è quello di un licenziamento immediato, con Tassotti già in preallarme.

Il futuro del Milan non sarà quindi Inzaghi e non sarà neanche legato all'ambiente rossonero: per questo al momento non vengono prese in considerazioni le candidature che portano sul calciomercato ai vari Gattuso, Donadoni o van Basten. L'identikit è quello di un allenatore che non solo sappia riportare i rossoneri al bel gioco tanto invocato dal patron Silvio Berlusconi, ma che abbia anche le stimmate del sergente di ferro. Per questo il vero obiettivo è sempre stato Antonio Conte, che ha però più volte ribadito di volere restare alla guida della Nazionale fino al prossimo Europeo. Secondo 'TuttoSport', a scalare posizioni nelle gerarchie della dirigenza del 'Diavolo' è così Jurgen Klopp, da 6 anni alla guida del Borussia Dortmund, club che ha portato a due titoli tedeschi, più una finale di Champions League, e che sarà il prossimo avversario della Juventus negli ottavi di finale. La sua avventura in giallonero pare essere arrivata agli sgoccioli, con la squadra che naviga addirittura in zona retrocessione.

La candidatura del tedesco è dunque la più seria alternativa a Vincenzo Montella, l'allenatore della Fiorentina per il quale Galliani no ha mai nascosto apprezzamenti. Ci sarebbe poi Pep Guardiola, che pare destinato a lasciare il Bayern Monaco a fine campionato, ma questo Milan non ha la forza economica per poterselo permettere. Spalletti e Prandelli, liberi fin da ora, non sono invece piste che trovano unanimità di consensi.




Commenta con Facebook