• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-FIORENTINA

PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-FIORENTINA

Grandi prestazioni di Babacar e Salah. Nel Sassuolo male Cannavaro, bene Berardi


Khouma Babacar (Getty images)
Davide Sperati

14/02/2015 19:58

ECCO LE PAGELLE DI SASSUOLO-FIORENTINA

 

SASSUOLO

Consigli 6 - Al 1' subito un grande intervento sulla conclusione ravvicinata di Salah. Grande Replica d'istinto al 14' sul tap-in di Babacar. Non può nulla sui 3 goal subiti.

Gazzola 5 – Soffre la pressione dei giocatori avversari sin dall'inizio. 

Cannavaro 4,5 – Il Peggiore. È pur vero che incontra Babacar e Salah in forma strepitosa, ma ha delle gravi responsabilità su tutte le reti subite, soprattutto nella seconda, quando si fa aggirare con troppa facilità da Babacar. Giornata da dimenticare in fretta.

Acerbi 5 – Soffre, come il compagno di reparto, tutte le ripartenze dei Viola.

Longhi 5 – Partita sottotono e non all'altezza della situazione. Dal 80' Missiroli sv.

Biodini 5 – Pizarro e Kurtic godono di troppa libertà a centrocampo e non difende a dovere la linea difensiva.

Magnanelli 6 – Uno dei pochi a salvarsi tra la formazione di De Francesco. Una buona verticalizzazione nei primissimi minuti e l'assist per la testa di Berardi, gli regalano una meritata sufficienza.

Brighi 5 – L'ex Roma viene schiacciato dalla qualità dei centrocampisti viola. Dal 62' Floccari 5,5 – Entra quando ormai si è sul risultato di 3-0.

Berardi 6,5 – Il migliore. L'unico a salvarsi veramente tra i neroverdi. Già al 44' andava vicinissimo al goal ma il suo tiro dalla distanza coglieva il palo esterno. Il goal della bandiera comunque arriva al 66' e porta la sua firma. Settimo sigillo personale in questo campionato.

Zaza 4,5 – Marcato a vista da Savic e Gonzalo Rodriguez diventa difficile anche per lui. Una gara sottotono può capitare a chiunque.

Sansone 5,5 – Il primo tiro del Sassuolo è la sua timida punizione al 40', che però non impensierisce Tatarusanu. Dal 73' Floro Flores 5 – Stesso discorso fatto per Floccari: entra quando non c'è più partita.

All. Di Francesco 5 - Schiera una formazione composta da soli italiani e di nuovo col tridente pesante: Berardi, Zaza, Sansone. Forse dimenticandosi della qualità a centrocampo della Fiorentina, schiera il suo solito modulo che però questa volta, non dà i frutti sperati. 

 

FIORENTINA

Tatarusanu 6 – Quasi mai impegnato, non ha particolari colpe sul goal di Berardi. 

Richards 6,5 – Molto mobile sulla destra. È autore di una prova molto convincente.

Gonzalo Rodriguez 6,5 – Bravissimo in tutte le chiusure.

Savic 6,5 – Come ogni partita garantisce sempre un'ottima prestazione. 

Alonso 6,5 - Ottima l'incursione al 14', che per poco non portava in vantaggio i suoi. Ammonito salterà la prossima gara contro il Torino.

Mati Fernandez 5,5 – Il peggiore. Tra le eccellenze del centrocampo viola, lui risulta essere il meno propositivo. Dal 67' Aquilani 6 – Entra e gestisce in tranquillità la mezz'ora di gioco rimanente. 

Pizarro 7 - Le sue geometrie sono sempre molto pulite e ordinate. Non spreca mai un pallone dimostrando di essere ancora un ottimo giocatore.

Kurtic 6 – La vera novità della formazione è il suo inserimento. In ballottaggio fino all'ultimo con Aquilani, dà solidità a tutto il centrocampo toscano. Sfiora anche il goal al 60'.

Diamanti 6,5 - Appena arrivato ed è già diventato un giocatore fondamentale per lo scacchiere di Montella. Qualità e quantità in abbondanza.

Babacar 8 – Il migliore. Il mister gli da fiducia e lui ricambia con una grandissima prestazione. Prima il tap-in al 14' che Consigli respinge d'istinto, poi il tacco smarcante per Salah nel gol dell' 1-0, poi ancora una stupenda doppietta che regala alla Fiorentina tre punti pesanti. Dal 71' Gilardino 6 – Venti minuti per fargli trovare un po' il ritmo partita.

Salah 7,5 – Esordio migliore non poteva esserci per l'egiziano arrivato in prestito dal Chelsea. Un Goal e un assist sono di sicuro un ottimo bigliettino da visita. Il talentuoso 22enne dimostra di avere un ottimo feeling con la palla e delizia il palato con giocate davvero interessanti. Dal 81' Ilicic sv.

All. Montella 7 – Mario Gomez e Borja Valero in panchina, Babacar e il neoacquisto Salah, subito in campo. Scelte che si sono rivelate azzeccate. La sua Fiorentina vola. La classifica ora dice 38 punti e la quarta posizione sembra blindata.

ARBITRO

Doveri 7 – Episodio da rivedere al 35', quando Cannavaro al limite dell'area devia con un braccio il cross di Babacar. Per il resto, tutto molto bene.

 

TABELLINO 

SASSUOLO-FIORENTINA 1-3

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Longhi (dal 80' Missiroli); Biodini, Magnanelli, Brighi (dal 62' Floccari); Berardi, Zaza, Sansone (dal 73' Floro Flores). All. Di Francesco.

FIORENTINA (4-3-3): Tatarusanu; Richards, Gonzalo Rodriguez, Savic, Alonso; Mati Fernandez (dal 67' Aquilani), Pizarro, Kurtic; Diamanti, Babacar (dal 71' Gilardino), Salah (dal 81' Ilicic). All. Montella

ARBITRO: Daniele Doveri di Roma 1

MARCATORI: 29' Salah (F), 31' e 61' Babacar (F), 66' Beradi (S), 

AMMONITI: 20' Longhi (S), 34' Alonso (F), 48' Zaza (S), 53' Savic (F), 

ESPULSI:




Commenta con Facebook