• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Palermo-Napoli, Benitez: "Contento del mio lavoro. Vinciamo e puntiamo la Roma"

Palermo-Napoli, Benitez: "Contento del mio lavoro. Vinciamo e puntiamo la Roma"

Il tecnico spagnolo presenta la sfida di domani sera al 'Barbera'


Rafa Benitez (Getty Images)
Jonathan Terreni

13/02/2015 12:20

PALERMO NAPOLI CONFERENZA BENITEZ / NAPOLI - Obiettivo secondo posto. L'allenatore del Napoli, Rafa Benitez, presenta la sfida di domani sera al 'Barbera' contro il Palermo. Calciomercato.it segue la conferenza in diretta da Castel Volturno. "Sarà una gara difficile. Abbiamo visto il Palermo cosa puo' fare contro la Roma. Sono pericolosi e sanno cosa fare. Una squadra organizzata che gioca con intensità e davanti sono forti. Serve il massimo della concentrazione e un atteggiamento giusto. Vinciamo la partita e poi guarderemo avanti. Ogni giocatore ha la capacità per scendere in campo, non è un problema chi gioca. Tutti possono fare bene. Partite come quella contro la Juventus a Doha o contro il Chievo in casa cambiano la mentalità e la fiducia e danno consapevolezza al gruppo. Turnover? Dobbiamo sfruttare tutta la rosa. Tutto lo staff lavora ogni giorno per controllare lo stato di forma dei singoli; è normale che dobbiamo gestire le forze e dare minuti a tutti perché c'è bisogno di ogni elemento. E' normale che qualcuno puo' giocare di meno ma tutti possono essere determinanti. Sbagliare davanti alla porta è più facile rispetto a fare meglio la fase difensiva. Tutti devono dare una mano dietro. E' quello che dobbiamo migliorare di più, anche buttando via il pallone in difficoltà. In avanti siamo più precisi anche se facciamo meno reti rispetto allo scorso anno". 

SANA COMPETIZIONE - Qualche probabile news Napoli di formazione: "De Guzman è una possibilità. Dipende dal tipo di partita ma c'è sana competizione con Hamsik. Si vede che la squadra sta crescendo col passare del tempo. Rafael è un buon portiere, è un ruolo particolare in cui si deve sentire la fiducia. Un errore di un portiere si vede di più. Anche la competizione fa bene perché tutti stanno dando il massimo con fiducia per giocare. Come allenatore devo fare il mio lavoro imparando anche da tutti i singoli colleghi poi ognuno fa le cose alla proria maniera e io sono contento del mio lavoro".

OBIETTIVO ROMA - "Il nostro obiettivo è la Roma: tre punti a partita puo' cambiare tante cose nelle prossime settimane ma per raggiungere il traguardo dobbiamo avere continuità. Abbiamo un buon vantaggio sul terzo posto ma questo non vuol dire che sia già nostro".

QUALITA' DYBALA - "Non parlo di giocatori di altre squadre, soprattutto prima di una partita. I giocatori argentini hanno fame, sono competitivi non solo in questo calcio perché hanno qualità".

REBUS PARMA - "Ho visto la partita contro il Chievo. Stava giocando bene anche in dieci poi hanno subito una punizione e tutto è cambiato. Allenatore e giocatori mantengono professionalità. E' chiaro che in queste situazioni episodi contrari fanno più male del solito. La squadra c'è e speriamo sia così fino alla fine".

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+




Commenta con Facebook