• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, prove di rinnovo per Handanovic. Il Manchester United resta in allerta

Calciomercato Inter, prove di rinnovo per Handanovic. Il Manchester United resta in allerta

Nuovo incontro con l'agente del portiere sloveno che piace anche a Liverpool e Roma


Samir Handanovic (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

11/02/2015 07:51

CALCIOMERCATO INTER HANDANOVIC RINNOVO / MILANO - Un progetto ambizioso ed un contratto da top per continuare insieme, ancora a lungo. Samir Handanovic ha le idee chiare sul suo futuro all'Inter ed il suo agente, Federico Pastorello, lo ha ribadito alla dirigenza nerazzurra nell'ultimo incontro andato in scena ieri. Piatto forte del vertice il rinnovo del portiere sloveno, in scadenza a giugno 2016, che chiede un ingaggio vicino a quello dei top, che sfiorano o superano quota 3 milioni di euro con i bonus contro i 2,2 milioni attualmente percepiti dall'ex Udinese

Dal faccia a faccia, riporta il 'Corriere dello Sport', il Ds Piero Ausilio ha tratto buone indicazioni: la priorità del giocatore è quella di restare a Milano, soprattutto se il presidente Erick Thohir dovesse decidere di continuare il progetto importante avviato con il ritorno di Roberto Mancini. La fumata bianca è ancora lontana, ma la decisione definitiva, con l'accordo per il rinnovo o la separazione, arriverà in tempi brevi: l'idea è quella di chiudere i discorsi entro fine maggio e per questo sono previsti nuovi incontri già nelle prossime settimane. Nella trattativa rientrano anche i diritti d'immagine e la società interista ha fatto sapere di essere disposta a mettere sul piatto un contratto fino al 2018 o al 2019.

Intanto le varie pretendenti restano in allerta. Su tutte il Manchester United, mentre più indietro rimangono Liverpool e Roma.


 




Commenta con Facebook