• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altro > L'ALTRO CALCIO - Terracina, crisi senza fine. Sospirese: il calcio è educazione

L'ALTRO CALCIO - Terracina, crisi senza fine. Sospirese: il calcio è educazione

La rubrica di Calciomercato.it che approfondisce la passione del calcio dilettantistico


Il comunicato del Terracina (Facebook Terracina)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

10/02/2015 15:41

L'ALTRO CALCIO TERRACINA SOSPIRESE / ROMA - Il calcio è passione, a qualsiasi livello. Il mondo del pallone non è costituito solamente dalla ricca cornice degli scenari professionistici. La sublimazione di questo sport la si trova anche dalla Serie D in giù, dove di soldi ne girano pochi ma di storie interessanti ce ne sono a volontà. Nuovo appuntamento per la rubrica di Calciomercato.it alla scoperta di quello che abbiamo rinominato 'L'Altro Calcio', per dar visibilità anche a chi, mediaticamente, ne ha molta meno.


CRISI SENZA FINE PER IL TERRACINA

Nel girone G della Serie D c'è una squadra che sta attraversando un periodo terribile. Si tratta del Terracina, storica compagine laziale. La società biancoazzurra sta vivendo una crisi economica senza precedenti, con la cassa che piange e una stagione da finire che si preannuncia complicata. L'allenatore Emiliano Del Duca ha lasciato ed il presidente è in uscita. Domenica era in programma la trasferta in Sardegna per affrontare la Nuorese. Il Terracina, però, non ha potuto sobbarcarsi i costi del viaggio e non si è presentato a Nuoro perdendo dunque la gara a tavolino. Una mano era stata tesa da parte dell'Unicusano Fondi, altra società che milita nel girone G e che si era offerta di coprire i costi della trasferta. Attraverso un comunicato sulla propria pagina Facebook, però, il Terracina ha ringraziato e spiegato di 'aver scelto la strada migliore per conservare  quel minimo di dignita che il nome merita'. Vengono ringraziati anche i tifosi ed il Mia Terracina, l'associazione che segue passo passo il club laziale. Ed è proprio ai supporter che viene chiesto uno sforzo per la prossima partita, quella casalinga con il San Cesareo. I biglietti saranno venduti a 10 euro, prezzo fisso per provare a rimpinguare le casse societarie. 


SOSPIRESE: IL CALCIO E' EDUCAZIONE

Clamorosa decisione in provincia di Cremona, dove la Sospirese ha deciso di ritirare dal campionato la propria squadra Allievi. Il motivo? La mancanza di disciplina. Sul campo infatti la formazione lombarda stava ottenendo buoni risultati, con l'ultima gara vinta per 5-1 contro l'Oratorio Castelleone. Nonostante ciò il presidente Felice Farina ha deciso il ritiro del gruppo per via di una gestione dei ragazzi diventata impossibile. Queste le sue parole raccolte da 'La Provincia di Cremona': "Siamo dispiaciuti ma con quel gruppo abbiamo avuto problemi di gestione fin dall'inizio. Il tecnico ci aveva chiesto di avere pazienza ma all'ultimo allenamento di martedì è arrivata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e alla luce di un comportamento non idoneo si è giunti alla decisione di ritirare la squadra dal campionato. In 35 anni di presidenza una squadra del genere non mi era mai capitata". Non tutti i giocatori, però, rimarranno senza squadra. I più meritevoli verranno promossi nella categoria Juniores, categoria dalla quale altri saliranno in prima squadra. Una decisione clamorosa che dimostra, però, come il calcio e lo sport debba essere prima di tutto educazione, specialmente per i giovani interpreti. 




Commenta con Facebook