• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, da Icardi a Podolski: gli scontenti dell'attacco

Calciomercato Inter, da Icardi a Podolski: gli scontenti dell'attacco

In casa nerazzurra si pensa già alla nuova stagione: previsti tanti cambiamenti nel reparto offensivo


Mauro Icardi (Getty Images)
Matteo Zappalà (@matteobegbie)

09/02/2015 15:56

CALCIOMERCATO INTER ICARDI RINNOVO PRESTITO PODOLSKI / MILANO - La cura Roberto Mancini, almeno per il momento, sta fornendo risultati altalenanti, creando anche qualche scontento nella rosa nerazzurra. Per questo motivo il calciomercato Inter continua a muoversi, soprattutto per quanto riguarda il reparto avanzato. Sono diversi, infatti, i giocatori che potrebbero partire al termine di questa stagione, o addirittura prima.

OSVALDO-BOCA JUNIORS - Il primo partente tra gli attaccanti nerazzurri è senza dubbio Daniel Osvaldo che, nelle prossime ore, potrebbe ufficializzare il suo passaggio al Boca Juniors. Scaricato da Mancini dopo la lite con Icardi, infatti, l'attaccante avrebbe finalmente trovato la sua destinazione per ripartire, dopo aver rifiutato le altre offerte provenienti dall'Italia arrivate nelle ultime settimane prima della chiusura del mercato.

PODOLSKI: L'ESCLUSO ECCELLENTE - Arrivato tra l'entusiasmo generale della piazza nerazzurra, Lukas Podolski sta facendo fatica a lasciare il segno con la maglia dell'Inter. Dopo l'esclusione nella lista per l'Europa League hanno suscitato clamore anche le ultime panchine in campionato. Difficile che il giocatore, in prestito dall'Arsenal, possa guadagnarsi la riconferma nei prossimi mesi.

ICARDI: LA CESSIONE ILLUSTRE - Ai ferri corti con la tifoseria nerazzurra dopo l'episodio del lancio della maglia contro il Sassuolo e con la dirigenza dell'Inter per un rinnovo di contratto che tarda ad arrivare, Mauro Icardi potrebbe rappresentare la cessione illustre della società in caso di mancato approdo ai playoff di Champions League. Già negli ultimi giorni il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio aveva annunciato ai tifosi la possibilità di privarsi di un giocatore per ripianare il bilancio. Icardi, tra i giocatori della squadra ad avere più mercato, potrebbe essere la giusta pedina da sacrificare.




Commenta con Facebook