• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI EMPOLI-CESENA

PAGELLE E TABELLINO DI EMPOLI-CESENA

Ottimi Maccarone e M. Rui, in ombra Pucciarelli; impalpabile Brienza, si salva solo Leali.


Massimo Maccarone (Getty Images)
Valerio Sesti

08/02/2015 16:51

Ecco le pagelle di EMPOLI-CESENA:

 

EMPOLI

Sepe 6 – Poco impegnato nel primo tempo, nella ripresa ordinaria amministrazione.

Hysaj 6 – Sempre attento in difesa contro il duo Renzetti-Pulzetti; propizia la rete dell'1-0 di Maccarone.

Tonelli 6,5 – Sempre attento come il collega di reparto Rugani, concentrato in marcatura, offre una prestazione senza sbavature. Come al solito pericoloso sui calci d'angolo offensivi.

Rugani 6,5 – Gioca con una straordinaria tranquillità nonostante la giovane età, lasciando le briciole agli attacchi (sterili) degli ospiti. Sicuro sulle palle alte, intraprendente in fase di impostazione. Assist man in occasione del raddoppio di Signorelli. Altra prova positiva.

M. Rui 7 – Buona attenzione difensiva, ottima spinta sull'out sinistro, compie entrambi le fasi egregiamente. Va alla conclusione un paio di volte.

Signorelli 6,5 – Schierato all'ultimo visto l'infortunio nel riscaldamento di Vecino; prestazione di sostanza e molto solida in fase di contenimento. Nella ripresa segna un bel gol per il raddoppio dei suoi. Piacevole sorpresa.

Valdifiori 6,5 – È la fonte del gioco dei padroni di casa al quale Sarri affida le chiavi del centrocampo; lui offre ancora una volta una prestazione convincente distribuendo e giocando una grande quantità di palloni. Positivo.

Zielinski 5,5 – In campo questo pomeriggio al posto dello squalificato Croce, non è pimpante come vorrebbe Sarri, un po' fuori dal gioco, non entra quasi mai nel vivo del match.

Verdi 6,5 – Gioca tra le linee in modo impeccabile con grande qualità e capacità di inserimento in area di rigore; non solo fase offensiva, ma anche discreta applicazione difensiva. Dall'87' Brillante s.v.

Pucciarelli 5,5 – Tanto movimento in avanti, ma pochi palloni giocati e pericolosi; non trova mai lo spunto decisivo. Spreca la palla del raddoppio ad inizio ripresa. Prestazione opaca. Giustamente sostituito. Dal 68' Tavano 6 – Si dà parecchio da fare, nonostante i non molti minuti a disposizione. Pimpante e vivace.

Maccarone 7 – Fin dalle prime battute nel vivo della gara, segna un gol molto bello con un grande movimento e tiro nell'angolo più lontano alla mezz'ora. Sempre pronto in aiuto dei compagni, guadagna diversi falli per far salire la squadra. Assist stupendo non concretizzato da Pucciarelli ad inizio secondo tempo. Attaccante di razza. Dal 77' Michedlidze 5,5 – Gioca pochi minuti, giusto il tempo di prendere uno sciocco cartellino giallo.

All. Sarri 7 – Il suo Empoli gioca un calcio spumeggiante, veloce ed imprevedibile palla a terra. Ottima gara dal punto dell'intensità ma non solo, qualità da vendere per i ragazzi di Sarri. In questo modo la salvezza non tarderà ad arrivare. Complimenti.

 

CESENA

 

Leali 6 – Nel primo tempo compie un paio di interventi ordinari fino alla rete di Maccarone, occasione in cui non può nulla; nella seconda parte di gara pronti e via e salva su Pucciarelli con una grande parata; incolpevole sulla rete del 2-0 di Signorelli.

Renzetti 5,5 – Spinge sulla fascia sinistra con buona continuità, meno presente in fase di copertura.

Capelli 5,5 – Soffre gli sprint di Maccarone & Co., contro i quali deve spesso ricorre al fallo per frenare l'azione dei toscani.

Krajnc 5 – Nelle ultime uscite si è guadagnato una maglia da titolare visto i problemi fisici di Lucchini; oggi soffre i movimenti di Maccarone (come in occasione del gol del capitano dell'Empoli) ed è in difficoltà contro il fraseggio dei padroni di casa. Imballato.

Perico 5 – In difficoltà contro la spinta di un indemoniato M. Rui, non supera praticamente mai la metà campo, costretto a questo atteggiamento dal suo dirimpettaio.

De Feudis 5 – Confusionario e molto falloso, non detta i tempi alla squadra come vorrebbe Di Carlo; surclassato dai formidabili palleggiatori dell'Empoli, quasi sempre rincorre a vuoto il pallone. Dall'82' Carbonero s.v.

Giorgi 5 – Come De Feudis in sofferenza per l'aggressività dei centrocampisti dei padroni di casa; perde diversi palloni: prova deludente anche per lui.

Pulzetti 5,5 – Tenta, più degli altri centrocampisti, di spingere maggiormente ed assistere gli attaccanti; non lesina impegno e determinazione. Esce per infortunio. Dal 58' Ze Eduardo 5,5 – Non incide nel match come vorrebbe l'allenatore.

Brienza 4,5 – Non è mai in partita, si muove poco e non offre mai gli spunti per i quali è schierato in campo; sbaglia diversi appoggi e passaggi semplici: prestazione decisamente negativa. Inspiegabilmente in campo per tutta la partita.

Defrel 5,5 – Molto attivo fin dalle prime battute, con la sua velocità tiene a tratti in ansia la difesa toscana; col passare dei minuti, però, si spegne e “scompare” dal match. È comunque l'unico che prova a creare pericoli alla difesa aversaria.

Djuric 5 – Sgomitata tra Rugani e Tonelli, ma non riesce mai ad avere la meglio contro i due centrali italiani; poco assistito dalla squadra, non è mai pericoloso. Dal 71' Rodriguez 5,5 – Mai pericoloso, forse sarebbe dovuto entrare prima.

All. Di Carlo 5,5 – Il suo Cesena inizia il match pressando molto alto e con grande intensità; però, spesso soffre il palleggio dell'Empoli e non trova mai azioni veramente pericolose. Troppo poco per pensare di salvarsi.

Arbitro: Orsato 6,5 – Partita diretta con grande tranquillità. Distribuisce correttamente i cartellini gialli; il secondo tempo fila senza particolari problemi, solo un episodio dubbio: al 78' Defrel cade in area e chiede il rigore, ma la decisione di Orsato di lasciare correre sembra corretta. Promosso.

 

TABELLINO

EMPOLI-CESENA 2-0

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Tonelli, Rugani, M. Rui; Signorelli, Valdifiori, Zielinski; Verdi(dall'87' Brillante); Pucciarelli (dal 68' Tavano), Maccarone (dal 77' Michedlidze). All: Sarri.

CESENA (4-3-1-2): Leali; Renzetti, Capelli, Krajnc, Perico; De Feudis (dall'82' Carbonero), Giorgi, Pulzetti (dal 58' Ze Eduardo); Birenza; Defrel, Djuric (dal 71' Rodriguez). All: Di Carlo.

Arbitro: Orsato di Schio.

Marcatori: 30' Maccarone (E), 57' Signorelli (E).

Ammoniti: 11' De Feudis (C), Capelli (C), 45'+1' M. Rui (E), 63' Giorgi (C), 82' Rodriguez (C), 84' Michedlidze (E).

Espulsi: -




Commenta con Facebook