• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Olanda > Punto Eredivisie, risultati e classifica ventesima giornata

Punto Eredivisie, risultati e classifica ventesima giornata

Il PSV allunga ancora sull’Ajax che perde con il Vitesse: il vantaggio sale a nove lunghezze


PSV Eindhoven (Getty Images)
Andrea Corti (@cortionline)

02/02/2015 17:56

PUNTO EREDIVISIE RISULTATI CLASSIFICA / Amsterdam (Olanda) – La ventesima giornata dell’Eredivisie potrebbe rivelarsi come quella decisiva per decidere il vincitore del torneo. Anche se è ancora presto e tutto potrebbe succedere, a 14 giornate dalla fine il PSV Eindhoven capolista sogna ad occhi aperti grazie al vantaggio di nove punti nei confronti dell’Ajax, vincitore degli ultimi quattro titoli. La squadra di Cocu inizia il suo weekend perfetto battendo al ‘Philips Stadion’ il Willem II dopo una gara rocambolesca: in svantaggio dopo 30 minuti i ‘Boeren’ nelle ripresa assaltano la porta avversaria, ma quando al 75’ Depay tira alto un calcio di rigore cala il gelo. Ma i padroni di casa nel giro di tre minuti, tra 84’ e 87’, ribaltano il risultato grazie alle reti di Locadia e proprio Depay, mettendo pressione alla diretta concorrente per la vittoria finale. Pressione che risulta fatale per i ‘Lancieri’, che cadono a sorpresa nel pomeriggio di domenica in casa del Vitesse, e vedono i punti dalla vetta della classifica aumentare a nove: una brutta situazione per gli uomini di de Boer, che da qualche settimana sembrano avere un po’ mollato lanciando in orbita gli storici rivali di Eindhoven.

TERZO POSTO – Se la testa della classifica è sempre più lontana, l’Ajax deve fare attenzione anche alle spalle: il Feyenoord, che a febbraio incontrerà la Roma in una doppia sfida di Europa League dall’esito tutt’altro che scontato, sta attraversando un grande momento, e dopo aver sfiorato l’impresa all’’Amsterdam Arena’ la scorsa settimana ha la meglio in casa con un sontuoso primo tempo del Den Haag, portandosi a cinque punti dai Campioni d’Olanda in carica. Anche lo Zwolle è in ripresa dopo un periodo non facile, e battendo in trasferta un avversario non facile come l’Utrecht resta al quarto posto in solitaria, resistendo agli assalti di AZ Alkmaar e Twente, vittoriose rispettivamente con l’Heracles e il Cambuur.

LE ALTRE - Non tiene invece il passo l’Heerenveen, che non va oltre uno scialbo 0-0 sul campo del Dordrecht ultimo in classifica e saluta il talentuosissimo centrocampista classe 1995 Sinkgraven, passato all’Ajax per circa 6,5 milioni di euro più il prestito di Duarte. Per finire in coda oltre il pareggio del Dordrecht da segnalare lo scialbo pareggio a reti bianche tra Breda ed Excelsior, che scelgono di non farsi male e si dividono la posta.

 

RISULTATI

Dordrecht-Heerenveen 0-0;

PSV-Willem II 2-1: 30' Braber (W), 84' Locadia (P), 87' Depay;

Excelsior-Breda 0-0;

Groningen-G.A. Eagles 2-0: 9' Rusnak, 69' Chery;

Twente-Cambuur 2-1: 57' Tapia (T), 73' Barto (C), 90'+3 Ebecilio (T);

Feyenoord-Den Haag 2-1: 10' Immers (F), 20' aut. Derijck (F), 48' van Duinen (D);

Utrecht-Zwolle 0-2: 39' Lam, 80' Nijland:

Vitesse-Ajax 1-0: 85' Djurdjevic;

Alkmaar-Heracles 3-1: 9' Johannsson (A), 54' Berghuis (A), 81' Darri (H), 88' Henriksen (A).

 

CLASSIFICA

PSV 52 punti, Ajax 43, Feyenoord 38, Zwolle 36, Alkmaar 35, Twente 34, Heerenveen 29, Groningen 28, Cambuur 27, Vitesse 25, Willem II 24, Utrecht 24, Excelsior 21, G.A. Eagles 19, Den Haag 17, Heracles 16, Breda 15, Dordrecht 11.




Commenta con Facebook