• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI ROMA-EMPOLI

PAGELLE E TABELLINO DI ROMA-EMPOLI

Iturbe subito k.o. Nainggolan è il solito leone. Negative le prova di Yanga Mbiwa e Ljajic


Maicon (Getty Images)
Davide Ritacco

31/01/2015 22:45

ECCO LE PAGELLE DI ROMA-EMPOLI:

 

ROMA

De Sanctis 6 – Viene chiamato direttamente in causa poche volte. Dal dischetto viene spiazzato da Maccarone. Nella ripresa fa quasi da spettatore.

Maicon 6 – Partecipa all'errore difensivo che porta al rigore dell’Empoli: è lui a tenere in linea l’ex milanista che s’invola indisturbato verso la porta. Rimedia in parte trovando la rete del pareggio con il sinistro. Dal 82’ Verde s.v.  

Yanga Mbiwa 4,5 – Tanti errori di distrazione nei primi venti minuti. Saponara gli sfugge e si conquista il rigore del momentaneo 1-0. Per il resto della partita viaggia sulle montagne russe: alti e bassi spaventosi. Pucciarelli è una spina nel fianco.  

Manolas 5 – Evita guai grossi alla Roma in diverse occasione ma la linea difensiva giallorossa non è in serata di grazia e così per recuperare su Saponara è costretto a commettere fallo da rigore con espulsione annessa.  

Cholevas 6 – Spinge bene con licenza di uccidere; due tiri pericolosi che però potevano avere maggiore fortuna. In fase difensiva ha qualche passaggio a vuoto.

Pjanic 5 – Dopo un primo tempo anonimo, reagisce come tutta la Roma nella ripresa e regala l’assist a Maicon. Rischia la prova tv per un presunto colpo a palla lontana su Mario Rui. Troppo poco da uno come lui.

Keita 6 – Dopo sette ore di aereo atterra all’olimpico pronto per giocare dopo l’eliminazione della sua nazionale dalla coppa d’Africa per un suo errore dal dischetto. Dimentica tutto e gioca 90’ di fila con poche sbavature.  

Nainggolan 6,5 – Solita forza fisica e buona qualità a servizio della squadra. Nella ripresa è fra quelli che suona la carica provando diverse conclusioni ma con scarsa fortuna.  

Iturbe s.v. Esce dopo 25’ per una brutta distorsione al ginocchio destro. Dal 25’ Florenzi 5 – Entra male in partita. Troppi errori in fase di conclusione ma anche in mezzo al campo va a strappi. Non un granché. Si prende anche un giallo che gli farà saltare la prossima gara.   

Totti 5,5 – Il capitano era in una serata poco ispirata. Poi l’espulsione di Manolas complica tutto e Garcia lo toglie per far spazio ad Astori. Dal 40’ Astori 5,5 – Non sempre sicuro, rischia tanto su un retropassaggio per De Sanctis. Si fa notare con un colpo di testa sontuoso che scheggia la traversa.

Ljajic 5 – Sempre un dribbling di troppo che lo fa ritardare al tiro risultando irritante. Nel secondo tempo cambia registro e prova qualche conclusione con maggiore convinzione.  

All. Garcia 5 – Questa Roma continua a non entusiasmare (fischiata dai tifosi) poche idee e anche confuse. Lancia Keita dal primo minuto e perde subito Iturbe. I tre punti sono ormai un lusso e lo scudetto è sempre più lontano.

 

EMPOLI

Sepe 6 – La Roma non crea molto e lui passa una serata relativamente tranquilla. Viene superato solo dal sinistro chirurgico di Maicon.

Hysaj 6,5 – Il suo lancio per Saponara è illuminante. Gioca con buona personalità e corre tantissimo andando come un treno sulla destra.

Rugani 6,5 – Salva con una scivolata provvidenziale sul neo entrato Florenzi sul risultato di 0-0. Una bella prestazione che conferma le sue doti.  

Barba 6,5 – Il destino gli restituisce ancora una gara contro la sua Roma (dopo quella in coppa Italia) e l’ex ragazzo delle giovanili giallorosse non sfigura anche in questa occasione.

Mario Rui 6,5 – L’intervento su Florenzi vale un gol. Protagonista con Pjanic per un presunto colpo subito dal bosniaco. Ancora una volta una bella battaglia con Maicon sulla corsia di competenza.  

Croce 6 – Bella prova come tutta la squadra che ha messo in difficoltà la Roma. Viene ammonito ingiustamente per un fallo di mano inesistente che gli costerà la prossima gara.

Valdifiori 6 – Il regista della squadra di Sarri ha il centrocampo e non solo in mano. Detta i tempi con precisione e verticalizza quando è necessario. Si spegne un po’ nella ripresa. Dal 83’ Signorelli s.v.  

Vecino 6,5 – L’uruguaiano è sempre presente in ogni fase di gioco della squadra di Sarri. Dà molto equilibrio al centrocampo dell’Empoli.

Saponara 6 – Fin quando resta in campo, anche se a volte è impreciso, è tra i più pericolosi. Fa espellere Manolas e si procura il rigore del vantaggio. Dubbi sul suo secondo giallo che gli vale l’espulsione e la doccia anticipata.

Pucciarelli 6,5 – Giusto il tempo di scaldare i motori e il numero 20 dell’Empoli mette subito in difficoltà Yanga Mbiwa che fatica a stargli dietro. E’ sempre molto pericoloso quando ha la possibilità di puntare il difensore. Dal 73’ Mchedlidze 6 – Entra per dar peso in avanti ma non ci riesce molto. E’ molto più efficace in difesa. Bruto ma deciso il suo intervento su Florenzi nei minuti di recupero.

Maccarone 6,5 – S’incarica di battere (bene) il rigore del momentaneo vantaggio. Da solo regge bene l’attacco degli azzurri. Dal 58’ Zielinski 5,5 – Non riesce quasi mai ad impensierire la difesa giallorossa.   

All. Sarri 7 – Il suo Empoli è sempre bello da vedere: squadra corta e con le idee chiare. Viene allontanato dal campo per l’ennesima protesta verso Russo che però non ha arbitrato molto bene.

Arbitro: Russo 4,5 – Due espulsioni in 45’ più l’allenatore Sarri. Se su Manolas ci sono pochi dubbi, resta qualche dubbio sul secondo giallo a Saponara: le immagini non chiariscono del tutto. Gli errori più evidenti sono per un rigore non concesso all’Empoli per fallo di Yanga Mbiwa su Pucciarelli ma viziata in precedenza per un controllo irregolare dello stesso attaccante. Da rivedere anche il fallo con il braccio di Zielinski sulla punizione di Pjanic: il direttore di gara concede soltanto il calcio d'angolo. Ingiusta, infine, anche l’ammonizione per Croce.    


TABELLINO

ROMA – EMPOLI 1-1

ROMA (4-3-3):  De Sanctis; Maicon (dal 82’ Verde), Yanga Mbiwa, Manolas, Cholevas; Pjanic, Keita, Nainggolan; Iturbe (dal 25’ Florenzi), Totti (dal 40’ Astori), Ljajic. A disp.: Skorupski, Torosidis, Paredes, Pellegrini, Uçan, Somma, Cole, Vestenicky. All.: Garcia

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Rugani, Barba, Mario Rui; Croce, Valdifiori (dal 83’ Signorelli), Vecino; Saponara; Pucciarelli (dal 73’ Mchedlidze), Maccarone (Dal 58’ Zielinski). A disp.: Bassi, Pugliesi, Bianchetti, Perticone, Laurini, Tonelli, Laxalt, Signorelli, Verdi, , Tavano. All.: Sarri.

Arbitro: Russo

Marcatori: 39’ Maccarone (rig.) (E), 57’ Maicon (R), 70’ Valdifiori (E)

Ammoniti: 43’ Saponara (E), 50’ Croce (E), 58’ Florenzi (R), 91’Astori (R), 94’ Nainggolan (R)

Espulsi: 38’ Manolas (R) per fallo da ultimo uomo, 48’ Saponara (E) per doppia ammonizione, 59’ All. Sarri (E) per proteste.   




Commenta con Facebook