• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Benessere > Salute, Pharmawizard e referto con un click: nuove frontiere della sanità 2.0

Salute, Pharmawizard e referto con un click: nuove frontiere della sanità 2.0

L’applicazione semplifica la ricerca e l'organizzazione delle informazioni collegate ai medicinali


Farmacia (Getty Images)

29/01/2015 17:19

SALUTE PHARMAWIZARD APP SANITA’ / ROMA - Un’App per scegliere e risparmiare sui farmaci e referto a casa su tablet o pc: ecco la sanità diventa 2.0. Pharmawizard è un’app disponibile per iOS e Android, utile a tutti i pazienti che vogliono orientarsi nel mondo dei farmaci, semplificando la ricerca e la scelta del medicinale di cui hanno bisogno. L’obiettivo di Pharmawizard è rendere più accessibile agli utenti inesperti informazioni ufficiali e affidabili prese direttamente dalla Banca Dati del Farmaco e dagli Open Data del Ministero della Salute senza, ovviamente, sostituirsi al medico di famiglia.

COME FUNZIONA? - Cercando il nome del medicinale l’applicazione permette di sapere se si tratta di un prodotto di marca, equivalente o della stessa classe terapeutica, se serve la prescrizione o se rientra nella categoria di automedicazione. Oppure c’è la possibilità di effettuare la ricerca non per nome del farmaco ma per sintomi: in questo caso Pharmawizard fornisce informazioni sui medicinali da banco indicati per disturbi lievi, come tosse e raffreddore, e sulle farmacie aperte più vicine. L’applicazione permette inoltre di comparare il prezzo di un medicinale di marca con quello del suo equivalente ed è utile anche per interpretare le informazioni più utili dei foglietti illustrativi, i famosissimi bugiardini. In pochi minuti anche gli utenti meno abituati al linguaggio medico e farmaceutico possono trovare facilmente le informazioni necessarie riguardanti il dosaggio, le controindicazioni, le interazioni e il confronto con altri farmaci.

REFERTO SCARICABILE – Le 176 mila persone che lo scorso anno si sono recate negli ambulatori dell'Asp di Palermo per effettuare esami di laboratorio, dopo il prelievo sono tornate nelle strutture dell'Azienda sanitaria per ritirare il referto. Da oggi in poi non sarà più così: sarà possibile, infatti, attraverso internet, scaricare l'esito degli esami direttamente da casa su tablet, smartphone o pc. Lo "Sportello online" dell'Asp di Palermo che ha già diversi servizi in rete come  "Cambio medico online", "Esenzione con un click" e "MyVue" (permette di scaricare immagini radiologiche e referti, sempre attraverso internet), si arricchisce di un nuovo servizio, "Referto con un click".
Antonino Candela, direttore generale dell'Asp di Palermo, nel corso della conferenza stampa di presentazione a 'Villa delle Ginestre' ha dichiarato: "C'è un altro servizio in più ed un altro accesso in meno. Dopo avere attivato l'iniziativa che consente agli utenti di scaricare attraverso internet immagini radiologiche e relativi referti, adesso diamo la possibilità a 176 mila persone (che corrispondono a 1.276.309 prestazioni nel 2014) di recarsi nelle nostre strutture solo per il prelievo. Il referto nei giorni successivi lo potranno scaricare attraverso lo 'Sportello on line' in formato PDF".
"Il referto online - ha sottolineato il direttore sanitario dell'Asp, Giuseppe Noto - sostituisce a tutti gli effetti quello cartaceo e potrà essere scaricato entro 30 giorni dal messaggio che arriverà all'indirizzo di posta elettronica. Rimane, comunque, la possibilità di ritirare il referto cartaceo nelle sedi previste dell'Azienda. I referti sono firmati digitalmente e pertanto sono documenti originali a tutti gli effetti".

S.C.




Commenta con Facebook