• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Olanda > Punto Eredivisie, risultati e classifica diciannovesima giornata

Punto Eredivisie, risultati e classifica diciannovesima giornata

Il Feyenoord stoppa l’Ajax il PSV Eindhoven ne aprofitta e vola a +6


Philipp Cocu (Getty Images)
Andrea Corti (@cortionline)

26/01/2015 18:42

PUNTO EREDIVISIE RISULTATI CLASSIFICA / Amsterdam (Olanda) – Superata la prima metà del torneo, l’Eredivisie registra una giornata che potrebbe rivelarsi molto importante ai fini della lotta per il titolo. Il compito più difficile era di sicuro quello dell’Ajax: all’’Amsterdam Arena’, in una delle sfide più classiche del calcio olandese, i ‘Lancieri’ non riescono ad avere la meglio su un ottimo Feyenoord. La sfida si conclude con uno 0-0 in cui pesa parecchio l’assenza tra i padroni di casa di Klassen e che fa esultare il PSV Eindhoven: la squadra di Cocu nell’anticipo del sabato aveva fatto il suo dovere, andando a vincere sul non certo facile campo del Cambuur e mettendo pressione ai diretti concorrenti per la vittoria finale. A regalare i tre punti al PSV sono le reti di Wijnaldum nel primo tempo e del solito Depay (ormai a un solo gol dalla vetta della classifica cannonieri) nella ripresa: nonostante la rabbiosa reazione dei padroni di casa arriva una vittoria che vuol dire tanto in termini di classifica: i punti di distacco sull’Ajax infatti adesso sono sei, per quella che sembra sempre più una vera e propria fuga.

TERZA PIAZZA – La diciannovesima giornata si rivela significativa anche per la corsa al terzo posto: il Feyenoord, oltre ad esultare per il risultato positivo e la buona prestazione di Amsterdam può sorridere anche per l’1-1 tra Zwolle e AZ Alkmaar, che non riescono in tal modo ad avvicinarsi: succede tutto nei primi minuti, con Lukoki che risponde quasi subito all’affondo degli ospiti firmato da Gudelj. Significativo anche il successo del Twente: nonostante la precaria situazione societaria, culminata con le dimissioni del presidente Munsterman a causa dela pessima situazione finanziaria del club, i ‘Tukkers’ in campo sfoderano una gara orgogliosa battendo l’Heracles e ‘mangiando’ due punti in classifica a tutte le squadre che la precedono nella corsa per la terza piazza. Importante anche la netta vittoria dell’Heerenveen sul Twente, nella quale va a segno anche il capocannoniere Mark Uth: a 23 anni l’attaccante tedesco è finalmente esploso, e non sta facendo rimpiangere il bomber Finnbogason, di cui ha preso il posto dopo la cessione in Spagna.

IN CODA – A sorpresa rialza la testa la cenerentola Dordrecht: l’ultima in classifica batte infatti l’Excelsior e sogna di poter rientrare in corsa per la salvezza. Nello scontro diretto tra Go Ahead Eagles e il Den Haag hanno la meglio i giallorossi, che escono almeno per il momento dalla zona retrocessione.

 

RISULTATI

Twente-Heracles 2-0: 62’ Corona, 88’ Ould-Chikh;

Cambuur-PSV 1-2: 39’ Wijnaldum (P), 74’ Depay (P), 90’+2 de Ridder (C),

Dordrecht-Excelsior 1-0: 64’ Lieder;

Zwolle-Alkmaar 1-1: 5’ Gudelj (A), 15’ Lukoki (Z);

Heerenveen-Vitesse 4-1: 4’ e 53’ Slagveer (H), 10’ Uth (H), 42’ Sinkgraven (H), 77’ Kashia (V);

Ajax-Feyenoord 0-0;

Breda-Willem II 0-0;

Groningen-Utrecht 2-2; 32’ Chery (G), 33’ Duplan (U), 51’ de Leeuw (G), 56’ Ayoub (U);

G.A. Eagles-Den Haag 1-0: 43’ van der Linden.

 

CLASSIFICA

PSV 49 punti, Ajax 43, Feyenoord 35, Zwolle 33, Alkmaar 32, Twente 31, Heerenveen 28, Cambuur 27, Groningen 25, Willem II 24, Utrecht 24, Vitesse 22, Excelsior 20, G.A. Eagles 19, Den Haag 17, Heracles 16, Breda 14, Dordrecht 10.




Commenta con Facebook