• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-CHIEVO

PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-CHIEVO

Pogba accende la luce da fenomeno vero, male Vidal e Tevez; Paloschi lotta, Chiellini risponde


Paul Pogba (Getty images)
Omar Parretti (@omarJHparretti)

25/01/2015 17:02

ECCO LE PAGELLE DI JUVENTUS-CHIEVO 

 

JUVENTUS

Buffon 6 - Il Chievo lotta e s'mpegna, ma la porta non la vede, e per l'estremo difensore azzurro è un pomeriggio piuttosto tranquillo.

Caceres 6 - Non molto intraprendente in fase di spinta, tuttavia contiene in maniera degna i pericoli dalla propria parte. La gironata migliora quando viene spostato Schelotto che gli aveva fatto girare la testa in qualche azione.

Bonucci 6 - Lavora in maniera impeccabile in tandem con Chiellini limitando al meglio le 'chances' d'attacco del Chievo. Preciso, ordinato, gara all'altezza, un solo abbaglio: passaggio pericolosissimo che lancia gli avversari, che tuttavia non concretizzano a tu per tu con Buffon. 

Chiellini 6,5 - Ben presente in area di rigore dove duella contro Paloschi, uno che non dà per perso nessun pallone. Già nella solo prima frazione di gara toglie le castagne dal fuoco in più di un'occasione anticipando il centravanti 'Clivense'. Incredibilmente il più pericoloso dei bianconeri costringendo Bizzarri ad una parata difficile su calcio piazzato e mancando altre volte di poco la porta.

Evra 5,5 - Molto limitato negli affondi offensivi quest'oggi, seppur in fase difensiva non conceda praticamente niente a Birsa, il suo apporto là davanti non è abbastanza per una sufficienza. Dal 72' Padoin 6 - Buon cambio: si piazza in campo eseguendo i compiti senza strafare.

Vidal 5 - Giallo sacrosanto dopo appena 16' minuti per una simulazione che non gli fa davvero onore. Anche la sua prestazione non è proprio elettrizzante: tanti appoggi sbagliati, molte scelte di tempo errate. Non lascia la propria impronta sul match ed esce deluso. Dal 62' Lichtsteiner 6,5 - Carta vincente inserita da Allegri, grazie alla quale modifica gli equilibri. Segna pure chiudendo di fatto la partita, approfittando di una magia di Pogba.

Marchisio 6 - Geometrico, composto, vivo. Prende in consegna la maggior parte delle trame offensive juventine, smistando palloni a destra, a sinistra ed in verticale. Tenta anche una velenosa conclusione da fuori area che però non ha fortuna. 

Pogba 7,5 - Il francese parte con il freno a mano tirato, sbagliando anche diversi tocchi molto semplici, senza riuscire a cambiare il ritmo alla manovra bianconera. Anche nel corso della partita non è lucido ed esaltante come suo solito, e poi... Poi trova una perla (dribbling secco e bomba col sinistro, quasi di rabbia) che spacca in due il match e consegna tre punti sudati alla Juventus. Vizia il gol di Lichtsteiner con la propria conclusione in porta al volo, dopo lo stop (al volo anche quello) parata però dal buon Bizzarri. Dopo fluttua letteralmente per il campo. Troppo decisivo, anche in una giornata iniziata male.

Pereyra 6 - Molto attivo: è il primo ad impegnare l'estremo difensore veronese con un tocco sottomisura sul quale Bizzarri si esalta in presa bassa. Si muove molto sul fronte d'attacco favorendo gli inserimenti delle mezzali. Dall'85' Pepe s.v.

Tevez 5,5 - Nel corso della prima frazione di gara riesce a crearsi quasi in solitaria un paio di occasioni degne di nota, ma non finalizzate adeguatamente dal suo piede, che non inquadra la porta. Con il passare dei minuti si fa prendere dalla smania di segnare, di sbloccare una gara equilibrata, ed inizia una serie di errori.

Morata 6 - Gira a lato di testa un cross molto interessante che gli arriva dalla fascia da buonissima posizione. Apprezzabile il lavoro che svolge andando a ricevere il pallone anche fuori dall'area di rigore, rigiocandolo per i compagni con buona scelta di tempo. 

All. Allegri 6,5 - Partita equilibrata ed ostica: la vince lui assieme a Pogba. Cambi azzeccatissimi che spezzano il match e danno maggiore imprevedibilità alla manovra juventina, il resto poi lo fa il francese.

 

CHIEVO 

Bizzarri 6,5 - Ottimo intervento dopo pochi minuti su un tocco ravvicinato di Pereyra: va giù con grande tempestività; benissimo anche su un colpo di testa di Chiellini su calcio d'angolo. Nulla da fare sul gol di Pogba.

Frey 6 - Blocca le scorribande di Evra dalla sua parte, fino a che non si scontrano con una certa violenza in un contrasto aereo. Spacco in testa e fine della partita per il transalpino. Da 43' Biraghi 6 - Entra in campo sistemandosi sulla corsia sinistra. Lavora bene in copertuta dove risulta sufficiente, meno bene in avanti.

Dainelli 5,5 - Soffre molto gli inserimenti degli avversari ina rea di rigore, talvolta pare goffo ed impacciato: a sottolinearlo anche il cartellino giallo per un fallo pure evitabile.

Gamberini 6 - Meglio del compagno di reparto in quanto a solidità, alla fine sia Morata che Tevez rimangono a secco quest'oggi e dei meriti sono pure suoi.

Zukanovic 5,5 - Rischia molto entrando in scivolata in area di rigore su Vidal, è fortunato: non prende il cileno, che inoltre si tuffa beccandosi il giallo per simulazione. Ammonito da Massa per un fallo totalmente inutile su Caceres. Soffre molto le percussioni bianconere sulla propria fascia di competenza.

Birsa 5,5 - Non riesce ad incidere: rimane sempre piuttosto basso non cercando la profondità o il taglio per vie centrali. Fa troppo poco nell'arco della propria partita per poter raggiungere la sufficienza.

Cofie 6 - Fa legna a centrocampo intasando le linee di passaggio e rendendo la vita complicata a Pogba, che non ha libertà di manovra. Qualche buon pallone recuperato, sprecato però da dei piedi non particolarmente fini. Molto utile. 

Hetemaj 6 - Positivo anche il suo apporto in fase d'interdizione e da sottolineare l'atteggiamento sulle ripartenze, poi però anche per lui la tecnica si ferma ad un certo punto. Sufficienza abbondante.

Schelotto 6 - Propositivo e discreto sia dal punto di vista della qualità sia dal punto di vista della quantità; notevole un dribbling con scavetto ai danni di Caceres. Quando arriva sulla trequarti campo però non trova mai la giocata risolutiva. Con l'infortunio di Frey viene dirottato in posizione di terzino destro, dove appare meno brillante. 

Botta 5,5 - Non si accende e non aiuta Paloschi che spesso lascia isolato e senza rifornimenti. Difficoltà nell'interpretare la partitae forse anche il ruolo in sé accanto ad un centravanti con le caratteristiche dell'ex Milan. Dal 63' Meggiorini 6 - Qualche buono spunto, va detto, però predica totalmente nel nulla.

Paloschi 6 - Mai domo, non si arrende nemmeno per un istante, e lotta con il coltello tra i denti su ogni pallone che passa dalle sue parti. Chiuso più di una volta da Chiellini da ottima posizione, a tratti poi viene abbandonato in mezzo ai centrali bianconeri e lì può fare ben poco. Dal 75' Pellissier s.v.

All. Maran 6 - Il Chievo regge bene il campo per tutta la prima frazione di gioco, poi ci  si mette anche Bizzarri a fare degli interventi decisivi, può essere il colpaccio allo 'Juventus Stadium'? No, perché poi arriva Pogba che decide che la partita va vinta. Un plauso all'atteggiamento della propria squadra.

Arbitro: Massa 6,5 - Buona direzione di gara, caratterizzata da precisone e personalità, ma gli episodi sono anche pochi. Giustissimo il cartellino giallo ai danni di Vidal per una simulazione solare in area di rigore.

TABELLINO

JUVENTUS-CHIEVO 2-0 

Juventus (4-3-1-2): Buffon, Caceres, Bonucci, Chiellini, Evra (Dal 72' Padoin); Vidal (Dal 62' Lichsteiner), Marchisio, Pogba; Pereyra (Dall'85' Pepe); Tevez, Morata. All.: Allegri

Chievo (4-4-2): Bizzarri; Frey (Dal 43' Biraghi), Dainelli, Gamberini, Zukanovic; Birsa, Cofie, Hetemaj, Schelotto; Botta (Dal 63' Meggiorini), Paloschi (Dal 75' Pellissier). All.: Maran

Arbitro: Davide Massa di Imperia

Marcatori: 60' Pogba (J), 73' Lichtsteiner (J)

Ammoniti: 16' Vidal (J), 20' Zukanovic (C), 27' Frey (C), 45'+3 Dainelli (C), 45'+5 Schelotto (C), 58' Marchisio (J)

Espulsi: -




Commenta con Facebook