• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI SAMPDORIA-PALERMO

PAGELLE E TABELLINO DI SAMPDORIA-PALERMO

Eder e Viviano sugli scudi per la Samp, Vazquez incanta


Vazquez e Dybala (Getty Images)
Giorgio Elia

25/01/2015 16:50

PAGELLE E TABELLINO DI SAMPDORIA-PALERMO / GENOVA - Ecco le pagelle di Sampdoria-Palermo.

SAMPDORIA

Viviano 7 - Non ha responsabilità sul gol di Vazquez e si mostra molto attento sui tentativi di Dybala e Vazquez.

De Silvestri 6 - Bene in fase di spinta, si mostra anche molto attento nel duello con Lazaar.

Silvestre 5,5 - Qualche difetto di concentrazione in difesa, si vede negare in due occasioni da due super interventi di Sorrentino la rete dell'ex.

Romagnoli 7 - Vince il duello tutto "verde" con Dybala, riuscendo ad arginare uno dei giocatori più informa del campionato. 

Regini 6 - Rimane spesso basso a difesa della fascia sinistra, mostrando una buona attenzione difensiva. 

Duncan 6,5 - Efficace in fase di recupero del pallone, pericoloso con le sue triattorie macine su piazzato e non solo. Dal 89's.t. Krsticic s.v.

Palombo 6 - Efficace la sua marcatura su Vazquez, restinge il raggio d'azione del fantasista rosanero. Dal 69's.t. Rizzo 5,5 - Lo si vede poco, anche per via dell'inerzia dell'incontro in favore dei rosanero. 

Obiang 5,5 - Pronti via perde un pallone pericoloso che avrebbe potuto far cadere i suoi, risultando meno preciso e attento rispetto ai suoi standard. 

Soriano 6,5 - Offre un pallone con i giri contati ad Eder che sfrutta al meglio il suo suggerimento, mostrandosi a suo agio nel ruolo di trequartista.  

Bergessio 5,5 - Dal suo lavoro sporco nasce l'azione del gol di Eder, in una partita tra alti e bassi nei duelli con Gonzalez. Non riesce però a dire la sua dalle parti di Sorrentino. Dal 61's.t. Okaka 6 - Generosità ed efficacia nel suo lavoro spalle alla porta per riportare alto il baricentro della squadra, offre la scossa ai suoi in un momento difficile dell'incontro. 

Eder 7 - Al cospetto del suo maestro Iachini si esalta siglando un gol e sfiorando più volte la doppietta con i suoi tagli che hanno l'effetto di una lama nel burro nella difesa rosanero. 

Allenatore  Mihajlovic  - Dopo un buon primo tempo la sua Samp cala vertiginosamente nella ripresa. 

PALERMO

Sorrentino 7 - E' superlativo in due circostanze su Silvestre, mantenendo cosi in partita i suoi. Attento nella ripresa anche su Soriano. 

Vitiello 6 - Un pò in linea con l'andamento della sua retroguardia soffre anche lui l'incontenibile Eder, ma compie un salvataggio super proprio sul brasiliano che pregustava il raddoppio a tu per tu con Sorrentino. 

Gonzalez 6,5 - Con Sorrentino è tra i migliori nelle fila dei rosanero nel pomeriggio di Marassi. Ingaggia un duello tutto fisico con Bergessio, regalando un gran numero di diagonali difensive mettendo delle toppe negli errori dei compagni di reparto. 

Andelkovic 5 - Ancora una volta è il suo il lato debole della difesa del Palermo, come in occasione della rete di Eder che gli fugge alle spalle per poi battere Sorrentino. 

Morganella 6,5 - Spinge sulla destra tenendo sempre una buona concentrazione e attenzione. Gli viene negato un euro gol da un clamoroso errore arbitrale, con la palla che aveva interamente superato la linea di porta

Bolzoni 5,5 - Torna titolare e appare quasi arruginito visti i diversi errori in appoggio in fase di sviluppo del gioco, risultando anche poco efficace nel recupero della sfera di gioco. Dal 91's.t. Belotti s.v.

Rigoni 6 - Viene riportato in cabina di regia dall'assenza di Maresca ma lavora prevalentemente in fase di interdizione, facendosi notare poco in quella di costruzione della manovra. La squadra avverte l'assenza dei suoi insermenti, variabile del gioco offensivo rosanero. 

Barreto 7 - Il capitano si sfianca correndo a tutto campo e inserendosi sempre tra le linee, offrendo anche l'assist per il gol del pari a Vazquez. 

Lazaar 6,5 - Si conferma pedina efficace per la squadra in fase di costruzione e sviluppo del gioco offensivo, ma resta da rivedere il suo atteggiamento difensivo, come in occasione della marcatura persa su Silvestre che di vede chiudere la porta in faccia da un super Sorrentino. Dal 80's.t. Daprelà s.v.

Vazquez 7,5 - L'assenza di Maresca lo porta a dover spesso abbassare la sua posizione alla ricerca di palloni utili. Prova ad accendere la luce da solo in diverse occaisoni, ma la gabbia di Palombo e i raddoppi di marcatura soprattutto nel primo tempo limitano la sua efficacia. Nella ripresa però riesce a cambiare la musica, realizzando anche il gol del pari di destro, non proprio il suo piede preferito. 

Dybala 7 - Paolino prova a confermare la sua tradizione positiva contro i blucerchiati ma sbatte spesso contro il muro eretto da Romagnoli. Sul più bello si vede dire di no da Viviano prima e la traversa poi. Regala innumerevoli giocate di alta classe. 

Allenatore Iachini 7 - La sua squadra riesce a rimediare all'assenza di Maresca, rimanendo compatta e recuperando nella ripresa lo svantaggio iniziale. 

Arbitro Cervellera 4,5  - Da rivedere le sue scelte nell'assegnazione di alcuni calci di punizione, al pari di qualche cartellino di giallo in meno. Clamoroso l'errore sul gol non assegnato al Palermo, con la palla che aveva interamente superato la linea di porta sul tiro di Morganella. 

TABELLINO 

SAMPDORIA-PALERMO  1-1

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Duncan (Krsticic 89's.t.), Palombo (Rizzo 69's.t.), Obiang; Soriano; Bergessio (Okaka 61's.t.) Eder. A disp.: Romero, Frison, Coda, Gastaldello, Marchionni, Correa, Ivan, Wszolek, Djordjevic. All. Mihajlovic

PALERMO (3-5-2): Sorrentino; Vitiello, Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Bolzoni (Belotti 91's.t.), Rigoni, Barreto, Lazaar (Daprelà 80's.t.); Vazquez, Dybala. A disp.: Ujkani, Fulignati, Terzi, Pisano, Emerson, Chochev, Joao Silva, Della Rocca, Quaison, Feddal. All. Iachini

Arbitro: Cervellera

Marcatori: Eder(S) 6'p.t., Vazquez(P) 49's.t.

Ammonti: Gonzalez(P), Bolzoni(P), Andelkovic(P), Soriano(S), De Silvestri(S)

 

 

 




Commenta con Facebook