• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Pjanic: "Capiamo i fischi, ma..."

Roma, Pjanic: "Capiamo i fischi, ma..."

Il bosniaco ha commentato il non facile momento della squadra


Miralem Pjanic (Getty Images)
Andrea Corti (@cortionline)

23/01/2015 18:06

ROMA PJANIC INTERVISTA / ROMA - Non è stata di certo la migliore settimana degli ultimi anni per la Roma di Garcia: dopo il pareggio riacciuffato nel derby ne è arrivato un altro, accolto certamente con meno sollievo, sul campo del Palermo e la vittoria (contestata per il rigore concesso nei supplementari) in Coppa Italia seguita dai sonori fischi dello 'Stadio Olimpico'. Il transalpino è finito per la prima volta nel mirino della critica e di parte della tifoseria, delusa dai risultati altalenanti dopo i numerosi proclami che a inizio stagione avevano caratterizzato le news Roma. I giallorossi stanno pagando alcune pesanti assenze, in primis quella di Gervinho impegnato in Coppa Italia, ma a preoccupare i tifosi è il non brillante rendimento di alcuni giocatori che avevano fatto la fortuna, nell'ultimo anno e mezzo, della squadra del tecnico francese. Tra questi c'è di sicuro il fantasista bosniaco Miralem Pjanic, uno degli elementi chiave dei giallorossi, che intervistato da 'Sky Sport' ha fatto un primo bilancio della stagione dei capitolini: "Abbiamo appena finito la prima parte del campionato, siamo a meno 5 punti dalla capolista. Vogliamo essere più vicini alla Juve, ma è successo quel che è successo. Capiamo i fischi. I tifosi devono sapere che noi vogliamo dare sempre tutto quando entriamo in campo".

DIFFICOLTA' - Pjanic non si nasconde, e ammette che la manovra della sua squadra negli ultimi tempi è meno brillante del solito: "Pur giocando male, come forse abbiamo fatto nelle ultime due partite, la squadra ha dato un segnale forte nel secondo tempo con Lazio e Palermo per provare a centrare la vittoria".

ROTAZIONI - Poi Pjanic ha parlato dei problemi di formazione di Rudi Garcia, nonostante l'ampiezza di una rosa costruita durante il calciomercato estivo per competere su tre fronti: "Abbiamo avuto tanti infortuni, forse non abbiamo fatto tanta rotazione. Ognuno di noi vuole giocare e si prepara ogni settimana per essere in campo".




Commenta con Facebook