• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO - Roma, Salah: un 'faraone' per l'attacco di Garcia

TATTICA DEL MERCATO - Roma, Salah: un 'faraone' per l'attacco di Garcia

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sul centrocampista offensivo del Chelsea


Mohamed Salah (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

21/01/2015 17:07

TATTICA DEL MERCATO CHELSEA ROMA SALAH GARCIA SABATINI / ROMA - La brutta prestazione della Roma di ieri in Coppa Italia (qualificazione a spese dell'Empoli all'ultimo respiro con un rigore discusso), ha fatto suonare qualche campanello d'allarme in casa giallorossa. Il ds Walter Sabatini è pronto ad incendiare il calciomercato Roma facendo partire l'assalto decisivo per Mohamed Salah.

Come riportato in esclusiva da Calciomercato.it, per l'egiziano del Chelsea è già pronta l'offerta: prestito con diritto di riscatto. L'ex giocatore del Basilea potrebbe aiutare la causa romanista fungendo da jolly offensivo di qualità.

Conosciamolo meglio attraverso la nostra rubrica 'Tattica del Mercato'.


BIOGRAFIA DI SALAH, OBIETTIVO DELLA ROMA PER L'ATTACCO

Mohamed Salah nasce a Basyoun, in Egitto, il 15 giugno 1992. Cresce nel settore giovanile dell'Al-Mokawloon, storica squadra de Il Cairo in cui milita fino al 2012 imparando molto da allenatori come Mohamed Radwan ed Ivica Todorov. Nel luglio 2012 si trasferisce in Svizzera, al Basilea. Sotto la gestione di Murat Yakin diventa un elemento fondamentale del club elvetico con cui vince il campionato, arrivando anche ad un passo dalla finalissima di Europa League. Nel gennaio 2014 viene acquistato dal Chelsea di José Mourinho. In maglia 'Blues' però non riesce ad imporsi, chiuso dalla troppa concorrenza e disturbato dalle voci che lo rivorrebbero in patria per svolgere il servizio militare obbligatorio (poi smentite).

Salah ha giocato nelle rappresentative egiziane under-20 (con ha giocato il mondiale di categoria nel 2011) ed under-23. Ha preso parte anche alle olimpiadi di Londra del 2012. Ha debuttato con la maglia dell'Egitto nel 2011 sotto la guida di Hassan Shehata, diventandone presto una pedina fondamentale. Può contare 35 presenze e 22 reti con la maglia dei 'Faraoni'.


CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE DI SALAH

Alto 1,75 per 72kg, fisico compatto e normolineo, sinistro naturale. Salah è uno dei prospetti più interessanti del calcio africano anche se è in cerca di rilancio dopo le tante panchine col Chelsea. Tatticamente è un attaccante esterno dotato di grande corsa e di buona tecnica individuale. Preferisce giocare sulla fascia destra (può giostrare in un 4-3-3 o in un 4-2-3-1) per accentrarsi ed andare al tiro, essendo un buon realizzatore. Abile nell'assist e nel fraseggio con i compagni (ottima visione di gioco) può giocare anche sulla fascia opposta oppure da trequarista. E' un vero e proprio jolly offensivo con caratteristiche fisiche (imprendibile nell'uno contro uno) e tecniche importanti ed è alla ricerca del definitivo salto di qualità che in Inghilterra non è arrivato. Ha buoni margini di miglioramento ed è in possesso di buona esperienza internazionale.


SALAH E' UN GIOCATORE ADATTO ALLA ROMA?

Mohamed Salah potrebbe essere la giusta occasione di mercato per la Roma di Rudi Garcia che sta cercando rinforzi per sopperire alla mancanza di Gervinho (impegnato in Coppa d'Africa). Senza l'ivoriano infatti la manovra giallorossa diventa prevedibile e Salah potrebbe essere il rimedio giusto. Ideale per il 4-3-3 del tecnico francese (ma anche per il 4-2-3-1 sempre più utilizzato) può formare con lo stesso Gervinho una coppia di esterni offensivi rapidi e di qualità, dando l'opportunità a Iturbe e Ljajic di essere maggiormente incisivi a gara in corso.  Si tratterebbe di un acquisto intelligente anche in ottica turnover, visti gli imminenti impegni di Europa League, competizione che Salah conosce alla perfezione.




Commenta con Facebook