• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > L'Editoriale di Marchetti - Raiola a Vinovo per Pogba: la Juve che farà? E la punta in arrivo...

L'Editoriale di Marchetti - Raiola a Vinovo per Pogba: la Juve che farà? E la punta in arrivo...

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di SkySport24


Luca Marchetti (foto da Sky Sport24)

21/01/2015 10:27

EDITORIALE MARCHETTI POGBA / MILANO - In questi giorni  di calciomercato non abbiamo parlato spesso di Juventus. Nonostante probabilmente sia la squadra più in salute (a livello economico) del calcio italiano, quindi avrebbe la possibilità di fare mercato. Ma un po' i prezzi di certi giocatori, un po' la difficoltà a trovare quelli giusti, un po' perché è difficile trovare giocatori migliori (a gennaio) di quelli che ha, ha creato una sorta di attendismo bianconero.
Ora tutto sembra proiettato alla prossima stagione. Pogba. Un nome solo aleggia in tutte le redazioni sportive d'Italia. Forse anche d'Europa (anche se con meno insistenza). Pogba. Mino Raiola è andato a Vinovo diverse volte in questi giorni a Torino. Diverse o troppe? Dalla Juve lasciano filtrare che è una questione di giovani. Potremmo ipotizzare chiacchiere di mercato amichevoli o su Mkhitaryan, altro giocatore molto interessante gestito da Raiola. In realtà Mino deve risolvere alcuni piccoli aspetti burocratici sulla procura del centrocampista bianconero. Gli ultimi dettagli prima dell'assalto estivo? È quello che in realtà pensiamo tutti.
Dove va non lo sa nessuno. Forse oggi neanche lui. A logica andrà in una grandissima squadra dalla grandissima tradizione. Pogba è destinato ad entrare nella storia del calcio. Ha tutto per diventare veramente pallone d'oro. E quindi ha tutto per giocare nel Real, nel Bayern Monaco (anche se in Germania questo tipo di spese ancora non le hanno fatte), nel Barcellona (occhio che il mercato è bloccato!), nello United (ma lo riprende a peso d'oro), magari nel Chelsea che una storia recente di vittorie se l'è costruita. Sinceramente, per una questione di fascino, nonostante le immense ricchezze a disposizione metto City e Psg un gradino leggermente sotto. Magari possono offrire più soldi (sia alla Juve che al giocatore) ma hanno un appeal inferiore. Ma ora non possiamo escludere nulla. Neanche che rimanga? Ecco questo è più difficile. Non solo perché i soldi per la Juve sarebbero tanti (e tutti di plusvalenza) ma anche lo stipendio al giocatore pesa eccome. Quello che possono garantire i bianconeri non può essere paragonabile all'escalation a cui andrebbe incontro Paul se dovesse andare nell'aristocrazia europea.

E la Juve? Cosa farebbe nel post Pogba? Innanzi tutto deve muoversi. Deve cominciare a fare mercato subito per non farsi trovare con i soldi in tasca al momento delle spese, altrimenti rischia il "sovrapprezzo". E poi l'impressione, guardando anche la storia recente del calciomercato Juventus, è che non arriveranno giocatori da 50/60 milioni di euro. Ma da 20/30. Sia per una questione di ingaggi, sia perché altrimenti sacrificheresti Pogba per arrivare al Falcao di turno. Come fosse uno scambio. Invece la Juve vuole (e potrebbe) fare il salto di qualità. In una rosa già competitiva potrebbero innestarsi Verratti, Mkhitaryan e Jovetic, tanto per fare tre nomi già seguiti dalla Juve e che potrebbero tornare di moda. Un '93, un '92 e due '89. Insomma forti con lo sguardo al futuro. Almeno questa è la mia opinione.
Ma intanto a Torino cominciano a cercare anche una punta. Perché? Perché Giovinco ha già firmato per il Toronto e ora si sta trattando amichevolmente che possa lasciare la Juventus prima. I bianconeri, per il finale di stagione, vogliono gente che la gamba ce la metta. E allora tornano di moda i nomi degli attaccanti last minute: Pazzini, Osvaldo o anche un rientro anticipato di Zaza (l'ipotesi più costosa). E se anche la Juve comincia a muoversi allora...




Commenta con Facebook