• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Marotta raddoppia: Pogba più Falcao

Calciomercato Juventus, Marotta raddoppia: Pogba più Falcao

I bianconeri pronti a trattenere il francese, poi partirà l'assalto per un grande colpo in attacco


Paul Pogba (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

20/01/2015 07:24

CALCIOMERCATO JUVENTUS MAROTTA POGBA FALCAO / TORINO - C'è chi lo definisce un patrimonio, chi lo reputa inestimabile, ma la sostanza è sempre quella: Paul Pogba rappresenta il presente e, se lo augurano i tifosi, il futuro della Juventus. Così come se lo augurano anche i vertici societari juventini, che continuano a blindare il talento francese.

Ultimo, in ordine cronologico, l'amministratore delegato Beppe Marotta, che ha ribadito la ferma volontà della 'Vecchia Signora' di trattenere l'ex Manchester United. Convinzione che si basa sulle solide fondamenta di un bilancio sano, frutto della gestione oculata degli ultimi anni, che mette l'Ad nelle condizioni di poter trattenere tutti i pezzi pregiati in rosa.

La Juve è solida e, anzi, grazie al denaro fresco derivante dalla nuova tornata dei diritti tv e dall'ingresso di altri pesanti sponsor, riporta 'La Gazzetta dello Sport', prepara già un grande colpo per la prossima estate.

Ed il sogno è Radamel Falcao, che quasi certamente non sarà riscattato dal Manchester United e farà ritorno al Monaco. Il piano B, comunque di lusso, si chiama Edinson Cavani. Contando che poi un ulteriore bottino potrebbe derivare dalle potenziali cessioni di Fernando Llorente (arrivato a parametro zero) e Leonardo Bonucci, che fa sempre gola in Premier League.

Il futuro di Pogba, invece, è solo nelle sue mani. Perché i bianconeri faranno di tutto per trattenerlo, ma poi toccherà a lui decidere. Real Madrid, Paris Saint-Germain ed i vari top club europei sarebbero pronti a mettere sul piatto un ingaggio faraonico da circa 9 milioni di euro netti a stagione, cifra ampiamente fuori dalla portata delle casse juventine. La Juventus spera di convincerlo a restare per prepare al meglio ed in un ambiente che conosce l'Europeo del 2016 che disputerà in casa, in Francia. In caso di addio, però, il presidente Agnelli si consolerebbe con circa 90-100 milioni di euro da investire nel calciomercato Juventus per costruire una rosa da Champions.




Commenta con Facebook