• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Francia > Punto Ligue 1, risultati e classifica ventunesima giornata

Punto Ligue 1, risultati e classifica ventunesima giornata

Lacazette ed il Lione non si fermano più. Psg e Marsiglia avanti a fatica, super Barrios trascina il Montpellier


Lucas Barrios (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

19/01/2015 19:30

PUNTO LIGUE 1 RISULTATI CLASSIFICA VENTUNESIMA GIORNATA LIONE MARSIGLIA PSG / PARIGI (Francia) – Un autogol ed un rigore: tutto facile per i ragazzi terribili del Lione. Che hanno stupito un po’ tutti con la loro rincorsa che li ha portati fino alla vetta solitaria della Ligue 1 2014/2015, ed ora si stanno rapidamente staccando di dosso l’etichetta di sorpresa del torneo a suon di prestazioni e vittorie, soprattutto. Solidità, tanto talento ed un bomber inarrestabile: questa la ricetta vincente di Fournier che vola con il solito, super Lacazette, che dal dischetto chiude la pratica Lens siglando il definitivo 2-0 con la rete numero 20 in campionato. Sesta vittoria consecutiva in Ligue 1, e ora chi li fa scendere da lassù? Ci proverà il Marsiglia, che tiene il passo, ma non senza difficoltà. Anzi, col Guingamp è tutt’altro che una passeggiata di salute, con Lemina che sblocca il risultato solo all’85’. Poi ci pensa il ritorno al gol di Gignac, che sembrava incappato in un’altra serata storta, a rendere vano il rigore trasformato da Beauvue nel finale. La banda di Bielsa non brilla come in avvio di stagione, ma resta ad una sola lunghezza dalla capolista e con tre punti di vantaggio sul Psg, che torna al terzo posto. Il Saint-Etienne viene bloccato sullo 0-0 dal Rennes, così i parigini ne approfittano per guadagnare una posizione. Ma che sudata con l’Evian! Passano gli ospiti con Barbosa, poi Luiz ed il primo gol francese di Verratti firmano la momentanea rimonta, cancellata dal clamoroso autogol di van der Wiel. Alla fine ci pensano Pastore e Cavani a far gioire il ‘Parco dei Principi’. Al Monaco basta la rete di Silva per superare il Nantes e restare in piena zona Europa, mentre al Montpellier serve uno straripante Barrios sul campo del Metz: tripletta per il paraguiano che dopo il vantaggio iniziale ribalta nuovamente il risultato dopo la rimonta dei padroni di casa. Il Bordeaux non sa più vincere e cade in casa contro il Nizza, avanti con la rete di Plea al 90’ (1-2), mentre in coda il Lorient batte il Lille (1-0), Tolosa e Bastia si prendono un punto a testa (1-1) ed il Caen torna al successo imponendosi per 4-1 col Reims e si riporta in piena corsa per la salvezza.

RISULTATI

Bordeaux-Nizza 1-2: 33' rig. Rolan (B), 66' Amavi (N), 90' Plea (N).

Lens-Lione 0-2: 22' autogol Gbamin, 26' rig. Lacazette.

Caen-Reims 4-1: 4' autogol Roberge (C), 8' Privat (C), 27' rig. Charbonier (R), 30' Yahia (C), 76' rig. Koita (C).

Lorient-LIlle 1-0: 59' Guerreiro.

Metz-Montpellier 2-3: 17' rig. Barrios (Mon), 20' rig. N'Gbakoto (Met), 38' Bussmann (Met), 53' Barrios (Mon), 69' Barrios (Mon).

Monaco-Nantes 1-0: 73' Silva.

Tolosa-Bastia 1-1: 48' autogol Ahamada (B), 78' Braithwaite (T).

Psg-Evian 4-2: 14' Barbosa (E), 30' Luiz (P), 38' Verratti (P), 63' autogol van der Wiel (E), 74' Pastore (P), 89' Cavani (P).

Rennes-Saint-Etienne 0-0.

Marsiglia-Guingamp 2-1: 84' Lemina (M), 89' Gignac (M), 90+2' rig. Beauvue (G).

CLASSIFICA

Lione 45, Marsiglia 44, Paris Saint-Germain 41, Saint-Etienne 40, Monaco 36, Montpellier 32, Bordeaux 32, Nantes 31, Rennes 30, Nizza 28, Reims 28, Lille 27, Guingamp 25, Lorient 23, Bastia 22, Tolosa 22, Metz 20, Evian 20, Lens 19, Caen 18.




Commenta con Facebook