• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Calciomercato Roma, Sabatini: "Salah equidistante, Destro ha tante possibilità di restare"

Calciomercato Roma, Sabatini: "Salah equidistante, Destro ha tante possibilità di restare"

Il Ds giallorosso: "Borriello via? Vedremo nei prossimi giorni"


Walter Sabatini © Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

17/01/2015 20:22

CALCIOMERCATO ROMA SABATINI SALAH DESTRO/ ROMA - Intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport' a pochi minuti dall'inizio del match contro il Palermo, il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini ha fatto il punto della situazione sulle trattative di mercato dei giallorossi, soffermandosi soprattutto sul futuro di Mattia Destro, e sul possibile arrivo dal Chelsea di Salah, per il quale la trattativa sarebbe molto vicina alla conclusione.

SALAH - "Quanto è vicino alla Roma Mohamed Salah? E' equidistante a tutti gli altri giocatori sul mercato in questo momento - ha spiegato Sabatini -  Parleremo con l'allenatore dopo la partita di oggi per fare il punto della situazione, ma non ci sentiamo una squadra in emergenza che ha bisogno di fare mercato".

DESTRO - "Mattia Destro è un giocatore che ha sempre fatto molto bene pur giocando ad intervalli, noi ci fidiamo di lui e vedremo anche quale sarà il suo stato d'animo - ha dichiarato Sabaini, volato a Milano in settimana per trattare la cessione di Destro - Ci sono tante possibilità che rimanga perché è anche la volontà dell'allenatore".

BORRIELLO - "Il futuro di Marco Borriello? La sua storia alla Roma è stata molto tribolata e mi dispiace molto perché è un giocatore che merita. Vedremo di capire nei prossimo giorni quale potrà essere il suo percorso".

PAREDES - "Paredes è un giocatore forte che aveva già fatto il suo percorso nel Boca Juniors, società che esprime i migliori prodotti del calcio Argentino. In patria veniva considerato l'erede di Riquelme, ora le sue caratteristiche sono cambiate".




Commenta con Facebook