• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Verona, Allegri: "Non parlo di mercato, diventa noioso. Juan Jesus fuori luogo su Chiellini

Juventus-Verona, Allegri: "Non parlo di mercato, diventa noioso. Juan Jesus fuori luogo su Chiellini"

Le dichiarazioni del tecnico bianconero in conferenza stampa alla vigilia del posticipo di cmapionato


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

17/01/2015 12:02

JUVENTUS VERONA CONFERENZA ALLEGRI / TORINO - Juventus-Verona, atto secondo. Dopo il roboante 6-1 in Coppa Italia inflitto agli scaligeri, la formazione di Massimiliano Allegri ospiterà nuovamente allo 'Stadium' Toni & compagni per il posticipo della 19^ giornata di Serie A. L'allenatore toscano, in ottica News Juventus, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di campionato.

"Saremmo fuori di testa a pensare che sarà una partita facile. Dovremo giocare con la stessa attenzione e determinazione di giovedì e delle altre gare. Domani è una partita che bisogna vincere, abbiamo tre punti in più della Roma e vogliamo chiudere il girone d'andata in testa alla classifica. Anche perché i giallorossi hanno tutte le possibilità di vincere a Palermo: non dobbiamo distrarci. Il campionato, lo ripeto, si deciderà solo alla fine".

ROSA ALL'ALTEZZA - "La gara di Coppa mi ha dato indicazioni importanti e anche delle conferme. Ho la possibilità di cambiare modulo in corsa e da qui alla fine della stagione ci sarà bisogno di tutti. Domani rientreranno dei giocatori che giovedì hanno riposato: ho una squadra all'altezza".
 

MORATA E PEREYRA - "Giovedì ha mostrato delle cose egregie. Deve trovare un equlibrio che gli permetta di fare delle buone prestazioni anche se non trova il gol. Ha fatto delle giocare importanti finora, come ad esempio al Napoli: lui, come Coman e Giovinco, devono farsi trovare pronti quando vengono chiamati in causa. Morata gioca sull'istinto, anche se tatticamente è migliorato molto. Pereyra? E' al primo anno di Juve, sta distutando una buona prima parte di stagione. Ha fatto un bel gol giovedì, ne ha sbagliati di più facili. Può giocare sia mezz'ala che nei tre davanti".

CONDIZIONI VIDAL - "Sta molto meglio, uscirà dall'ospedale nelle prossime ore, potrebbe anche allenarsi nel pomeriggio. Vidal si vuole mettere a disposizione, è sotto antibiotici, dovremo valutare con lo staff medico. Sarà difficile però vederlo in campo domani sera".

MERCATO... NOIOSO - "Non parlo di calciomercato, ne parlerò se e quando ci saranno dei nuovi arrivi. Altrimenti si danno sempre le stesse risposte e diventa noioso. Non prenderemo dei giocatori tanto per prenderli: se arriverà qualcuno, sarà per migliorare questa rosa. Altrimenti andrevo avanti così, anche perché ho a disposizione un ottimo gruppo e dei giovani sui cui poter contare".

JUAN JESUS VS CHIELLINI - "Chiellini non è un giocatore anti-sportivo.   Juan Jesus è stato fortunato che l'arbitro non abbia visto, altrimenti c'era espulsione e rigore per noi. Era meglio che non tornava sull'argomento".




Commenta con Facebook