• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, Lotito: "La Roma mi ha aggredito. Hoedt? Sappiamo chi prendere"

Lazio, Lotito: "La Roma mi ha aggredito. Hoedt? Sappiamo chi prendere"

Il presidente biancoceleste ha parlato anche di Felipe Anderson: "Non ha prezzo"


Lotito e Pallotta allo stadio
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

17/01/2015 10:39

CALCIOMERCATO LAZIO INTERVISTA LOTITO A IL MESSAGGERO / ROMA - Il presidente della Lazio Claudio Lotito ha concesso una lunga intervista a 'Il Messaggero', di cui vi riportiamo alcuni estratti:

LA POLEMICA CON LA ROMA - "Io non ho fatto nessuna critica. Tutto è nato dalla partecipazione telefonica ad una trasmissione con una conduzione ironica e legata al tifo romanista. Ho dato il mio parere sul selfie di Totti ritenendolo inopportuno e lo ribadisco anche ora. La scommessa sullo Scudetto? Ritengo la Juventus più forte della Roma e confermo questa mia valutazione. Mi spiace che a una considerazione tecnica e non denigratoria sia seguita l’aggressione del giorno dopo". 

TERZO POSTO - "Credo nelle potenzialità della rosa e nel valore del tecnico, risultati e prestazioni sono davanti agli occhi di tutti".

FELIPE ANDERSON - "Felipe non ha prezzo, è come una pietra preziosa. È un calciatore di livello internazionale dalle grandi potenzialità tecniche e spessore morale".

HOEDT - "Il nostro mercato è sempre aperto, 24 ore su 24. Hoedt? Noi sappiamo bene cosa fare e chi prendere, non siamo abituati a fare proclami. Lo vedrete a cose fatte".

 




Commenta con Facebook