• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Verona, Allegri: "Pogba? Viviamo il presente. Normale che tutti lo vogliano"

Juventus-Verona, Allegri: "Pogba? Viviamo il presente. Normale che tutti lo vogliano"

L'allenatore bianconero ha parlato in conferenza stampa


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Matteo Zappalà (@matteobegbie)

14/01/2015 15:07

JUVENTUS-HELLAS VERONA ALLEGRI CONFERENZA STAMPA / TORINO - L'allenatore bianconero Massimiliano Allegri ha parlato delle ultime news Juventus in vista della gara di Coppa Italia contro l'Hellas Verona.

COPPA ITALIA - "Vogliamo passare il turno. Chi gioca di meno è fondamentale sopratutto per partite che vanno vinte. Abbiamo una rosa competitiva. Averla tutta a disposizione è fondamentale per i cambi. La Coppa Italia è un obiettivo stagionale, vogliamo arrivare in fondo".

BILANCIO - "Il bilancio dei nuovi acquisti fin qui è buono. Pereyra è quello che ha giocato di più e ha fatto bene. Evra ha avuto delle difficoltà all'inizio ma ora ha recuperato, Morata non gioca sempre ma quando lo fa è sempre determinante. A Napoli ha fatto un passaggio non semplice e ha messo Vidal in condizione di segnare un gran gol. E' un grande giocatore e lo diventerà sempre di più. E' passato da essere trattato da ragazzino a essere determinante. Coman è un ragazzino. Ho Tevez che fa grandi cose, Llorente che lavora bene quindi non è facile trovare spazio come non lo ha trovato Giovinco. Romulo ha fatto una buona gara col Parma ma poi si è fermato".

GIOVINCO - "E' un attaccante, non un trequartista. I giocatori a disposizione li tratto come se dovessero rimanere fino alla fine della stagione, su 5 attaccanti qualcuno deve sempre stare fuori".

TURNOVER - "Domani Pirlo e Tevez non sarenno della partita. Barzagli? Stamattina ha lavorato con la squadra, siamo tutti contenti".

POGBA - "E' giovane, forte e può fare di più rispetto a quanto ha fatto vedere. Lo vogliono tutti ed è normale. Viviamo il presente".

TERZO POSTO - "E' una lotta molto accesa, la proiezione è intorno ai 70 punti, le milanesi si sono rinforzate molto sul mercato".

BONUCCI - "Ha riposato in passato, domani potrebbe giocare".




Commenta con Facebook