• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Mancini: "Obiettivo Scudetto nel 2016. Balotelli rischia di fare la fine di Adriano"

Inter, Mancini: "Obiettivo Scudetto nel 2016. Balotelli rischia di fare la fine di Adriano"

L'allenatore nerazzurro lancia un messaggio all'attaccante ora al Liverpool


Roberto Mancini (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

14/01/2015 09:50

CALCIOMERCATO INTER INTERVISTA MANCINI CORRIERE DELLA SERA / MILANO - Roberto Mancini, allenatore dell'Inter, ha concesso un'intervista al 'Corriere della Sera' di cui vi riportiamo alcuni estratti:

OBIETTIVO SCUDETTO - "Per tornare grandi ci vuole tempo. Sono colpito dalla ricettività dei ragazzi, facciamo i passi giusti. Sono qui per cambiare le cose. Io non volevo tornare: 'Puoi solo fare peggio', mi dicevo. Poi mi ha chiamato Moratti per dirmi che avrei dovuto riprovarci. Pensare al terzo posto mi infastidisce un po': l'anno prossimo lotteremo per il campionato".

BALOTELLI - "Da Manchester non l'ho più sentito. In nerazzurro con me, era un ragazzino e avrebbe fatto qualsiasi cosa, anche pulire gli spogliatoi. Con Mario non è facile: quello che gli entra da un orecchio, gli esce dall’altro. Come ragazzo, gli voglio un gran bene. È un buono, uno che fa le cose di cuore. Credo che ce la stia mettendo tutta a Liverpool, ma dipende solo da lui. È ancora giovane, ha la forza di rialzarsi e ritrovare la testa. Non ho idea di quale possa essere la sua medicina però di certo se lo alleni ti devono pagare doppio: l’indennità Balotelli. Rischia di fare la fine di Adriano, per altri motivi ma la stessa. La mia speranza è che si svegli una mattina e si renda conto che sta buttando via tutto".




Commenta con Facebook