• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, Fuser: "I biancocelesti mi hanno cancellato, al derby ho tifato Roma"

Lazio, Fuser: "I biancocelesti mi hanno cancellato, al derby ho tifato Roma"

L'ex centrocampista delle due squadre capitoline ha parlato dopo la stracittadina


Diego Fuser (Getty Images)

13/01/2015 14:30

LAZIO FUSER INTERVISTA ROMA DERBY / ROMA - Intervistato da 'laziopolis.it', l'ex centrocampista di Lazio e Roma Diego Fuser ha parlato dopo il derby capitolino svelando il suo tifo nella gara di domenica pomeriggio. "Ho tifato per la Roma - ha spiegato Fuser - l'ambiente biancoceleste mi ha allontanato ed io ho solo assecondato il corso degli eventi. Con un colpo di spazzola hanno fatto tabula rasa di tutto e io oggi sento solo un vuoto incolmabile nei confronti di questa fase della mia vita. Sono stato sei anni nella Lazio, ero uno dei migliori centrocampisti di quel tempo, ho anche indossato la fascia da capitano. Ma tutto è stato cancellato in un attimo, quando andai alla Roma. I tifosi non me la perdonarono, mentre io credo che la professione calcistica sia sempre in movimento e che un giocatore debba essere libero di fare le proprie scelte, senza venire per forza demonizzato. Ecco perché della Lazio non mi è rimasto più nulla".

M.Z.




Commenta con Facebook