• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Punto Premier League, risultati e classifica ventunesima giornata

Punto Premier League, risultati e classifica ventunesima giornata

L'Everton blocca il City, Chelsea primo in solitaria. Tadic manda i 'Saints' in paradiso


Esultanza Southampton (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

12/01/2015 16:35

PUNTO PREMIER LEAGUE RISULTATI CLASSIFICA VENTUNESIMA GIORNATA CHELSEA MANCHESTER CITY SOUTHAMPTON / LONDRA (Inghilterra) – City stoppato, Mourinho ringrazia. Il Chelsea torna solo al comando di questa Premier League 2014/2015, ma non senza difficoltà. I ‘Blues’ soffrono, e tanto, contro il Newcastle, che sbatte prima su Cech e poi sul palo. Alla fine è Oscar a punire i ‘Magpies’, approfittando dell’ingenuità difensiva degli uomini di Carver, tecnico provvisorio dopo l’addio di Pardew: calcio d’angolo battuto in fretta ed Ivanovic serve il brasiliano al centro dell’area che non sbaglia. Nel secondo tempo, poi, ci pensa Diego Costa a raddoppiare con il gol numero 15 in campionato. I 'Citizens', così, tornano a -2. Perché al ‘Goodison Park’ la banda di Manuel Pellegrini fatica e non va oltre l’1-1: al gol di Fernandinho risponde Naismith che nel finale interrompe la striscia di quattro sconfitte consecutive in Premier dell’Everton. Il big match della domenica, invece, è all’’Old Trafford’. Terza contro quarta, Manchester United contro Southampton. E Koeman si prende la rivincita contro van Gaal, conquistando i tre punti con una grande partita ed il gol di Tadic, bravo a ribattere in rete dopo il palo di Pellè. Ma soprattutto manda in paradiso i ‘Saints’, che scavalcano nuovamente i ‘Red Devils’ in classifica. E l’Arsenal si avvicina alla zona Champions League, battendo con un netto 3-0 lo Stoke City con Koscielny e la doppietta del solito Sanchez. Frena invece il Tottenham, battuto dal Crystal Palace che festeggia al meglio il ritorno di Alan Pardew: ‘Spurs’ avanti con Kane, sempre lui, ma poi Gayle e Puncheon lanciano le ‘Eagles’ che escono dalla zona retrocessione. Dove il Leicester continua a risalire, battendo con la rete di Koncheski l’Aston Villa, mentre il Burnley si impone sul Qpr per 2-1 con il gol decisivo del solito Ings ed al West Bromwich Albion basta la nona rete in campionato di Berahino per regolare l’Hull City. Festa anche per il Liverpool, che sul campo del Sunderland passa con la rete di Markovic in avvio e resta a soli quattro punti dal quinto posto. Swansea e West Ham, invece, pareggiano 1-1.

RISULTATI

Sunderland-Liverpool 0-1: 9' Markovic.

Burnley-Qpr 2-1: 12' Arfield (B), 33' rig. Austin (Q), 37' Ings (B).

Chelsea-Newcastle 2-0: 43' Oscar, 59' Diego Costa.

Everton-Manchester City 1-1: 74' Fernandinho (M), 78' Naismith (E).

Leicester-Aston Villa 1-0: 45+1' Konchesky.

Swansea-West Ham 1-1: 43' Carroll (W), 74' autogol Noble (S).

West Bromwich Albion-Hull City 1-0: 78' Berahino.

Crystal Palace-Tottenham 2-1: 49' Kane (T), 69' rig. Gayle (C), 80' Puncheon (C).

Arsenal-Stoke City 3-0: 6' Koscielny, 33' Sanchez, 49' Sanchez.

Manchester United-Southampton 0-1: 69' Tadic.

CLASSIFICA

Chelsea 49, Manchester City 47, Southampton 39, Manchester United 37, Arsenal 36, Tottenham 34, West Ham 33, Liverpool 32, Swansea 30, Newcastle 27, Stoke City 26, Everton 22, Aston Villa 22, West Bromwich Albion 21, Crystal Palace 20, Sunderland 20, Burnley 20, Hull City 19, Qpr 19, Leicester 17. 




Commenta con Facebook