• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, ESCLUSIVO intrigo Destro: le ultime e i possibili scenari

Calciomercato Roma, ESCLUSIVO intrigo Destro: le ultime e i possibili scenari

Calciomercato.it ha raccolto delle indiscrezioni sul futuro dell’attaccante giallorosso


Mattia Destro (Getty Images)
ESCLUSIVO
Dall'inviata Eleonora Trotta (Twitter: @eleonora_trotta)

12/01/2015 14:40

CALCIOMERCATO ROMA FUTURO DESTRO / ROMA - Lo scriviamo da giorni: Mattia Destro è sempre stato un primo obiettivo del Milan e un possibile partente per Rudi Garcia (preferiamo non dare importanza in questo momento alle dichiarazioni pubbliche e ai vari “confermo che resta”). I fatti sono noti: Adriano Galliani continua a trattare il suo cartellino con Walter Sabatini, forte di un sì di massima ottenuto già dal calciatore che ha manifestato il desiderio di ottenere maggiore spazio altrove.

Ma l’accordo economico sulla cifra e formula tra le parti manca. In sintesi: la Roma pretende un obbligo di riscatto ad una cifra vicina ai 18-20 milioni di euro, il club rossonero replica con un diritto di riscatto a 15 milioni di euro. Ed ecco tornare attuale lo scambio Destro-El Shaarawy che per una serie di motivi potrebbe essere conveniente a tutti visto che nessuno dei due giocatori ha, al momento, la giusta fiducia dai rispettivi tecnici. Ma anche qui  - secondo indiscrezioni di Calciomercato.it - ci sarebbe un ostacolo: convincere l’attaccante rossonero a lasciare una città dove si trova molto bene. Nei prossimi giorni sono previsti nuovi contatti sull’asse Milano-Roma e non è escluso che si possa a tornare a parlare dell'eventualità Pazzini. Una pista nei giorni scorsi era stata allontanata per motivi tecnici ma anche ambientali: la piazza romana non gradirebbe infatti il tesseramento dell'ex doriano, autore di una doppietta ai tempi della Sampdoria che di fatto allontanò la Roma dall'obiettivo scudetto. Infine, non va sottovalutata la pista estera: il ds giallorosso Sabatini continua infatti a vigilare Jovetic e Luiz Adriano per l'eventuale sostituzione di Destro (su di lui resta forte anche l'interessamento del Torino, una destinazione però non gradita al momento al giocatore).




Commenta con Facebook