• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Calciomercato, ESCLUSIVO: per Trapp rinnovo più vicino. Italiane in stand by

Calciomercato, ESCLUSIVO: per Trapp rinnovo più vicino. Italiane in stand by

Il portiere dell'Eintracht Francoforte interessa a club nostrani e tedeschi


Trapp in azione (Getty Images)
ESCLUSIVO
Alessio Lento (@lentuzzo)

12/01/2015 12:17

CALCIOMERCATO ESCLUSIVO TRAPP JUVE NAPOLI INTER ROMA FIORENTINA EINTRACHT / FRANCOFORTE (Germania) - Solo richieste di informazioni dalla serie A e nient'altro, almeno per il momento. Sono queste le ultime notizie raccolte da Calciomercato.it su Kevin Trapp, 24enne portiere dell'Eintracht Francoforte, accostato da mesi con insistenza ad alcuni club italiani e anticipato dalla nostra redazione. Juventus, Roma, Napoli, Inter e Fiorentina hanno chiesto informazioni sulla situazione del calciatore tedesco, ma nessuna è andata oltre. In Germania, invece, c'è stato l'interessamento dell'Amburgo, che però non suscita l'interesse di Trapp, e del Borussia Dortmund, che dovrà sostituire il partente Weidenfeller. 

Capitolo rinnovo. L'estremo difensore è in scadenza di contratto nel 2016 e dal giugno 2015 entrerà in vigore una clausola rescissoria da 3.5 milioni di euro. Il club e il procuratore del calciatore stanno lavorando al prolungamento da tempo: i tedeschi sono pronti ad offrire un nuovo accordo fino al 2019 con l'esclusione della clausola rescissoria per avere anche una maggiore forza in caso di trattativa per la sua cessione. Trapp è propenso a raggiungere presto una nuova intesa con l'Eintracht. Nello stesso tempo, non ha mai nascosto l'interesse a giocare in serie A, un giorno o l'altro. Al momento, però, le squadre italiane non sembrano essere della stessa idea: vedremo se più avanti le cose cambieranno.




Commenta con Facebook