• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli-Juventus, Benitez: "Dobbiamo aiutare gli arbitri. Hamsik? Fondamentale per noi"

Napoli-Juventus, Benitez: "Dobbiamo aiutare gli arbitri. Hamsik? Fondamentale per noi"

L'allenatore dei partenopei ha parlato in conferenza stampa


Rafa Benitez (Getty Images)
Matteo Zappalà (@matteobegbie)

10/01/2015 13:08

NAPOLI-JUVENTUS BENITEZ CONFERENZA STAMPA / NAPOLI - Intervenuto in conferenza stampa, Rafa Benitez ha parlato delle ultime news Napoli in vista della gara di domani contro la Juventus.

JUVENTUS - "La partita contro la Juventus sarà importantissima, il messaggio deve rimanere lo stesso: 'una partita alla volta'. Dobbiamo essere concentrati solo sulla partita, senza pensare a quello che avverrà dopo ma solo a vincere per i 3 punti".

MATURITA' - "A Cesena abbiamo gestito bene la partita, una volta in mano abbiamo cercato di fare più reti possibili e questa è maturità".

HAMSIK - "E' un giocatore fondamentale, si è sempre impegnato lavorando tanto e sa che può ancora crescere".

SAN PAOLO - "La prima differenza domani la farà il 'San Paolo', i tifosi sanno quanto è importante per noi sentirli al nostro fianco".

HIGUAIN - "In campo deve essere decisivo, può segnare e far giocare bene la squadra e la squadra sa che può contare su di lui".

ROSA JUVENTUS - "La Juventus ha giocatori di massimo livello in tutti i reparti, anche in panchina".

STRINIC - "Ha lavorato bene, era fermo da un po' e il suo livello fisico aumenterà".

GABBIADINI - "Ho parlato con Gabbiadini, lui naturalmente ha un ruolo preferito ma è pronto a coprire diverse posizioni e questo è un vantaggio".

TECNOLOGIA - "La tecnologia in Inghilterra si usa e può aiutare l'arbitro, ma dobbiamo essere noi e i giocatori i primi ad aiutare gli arbitri".

SCUDETTO - "Quando parlo di equilibrio intendo un discorso continuo sia se si vince sia se non si vince senza passare da 'dramma' a 'scudetto'".

BRITOS - "E' forte di testa e resistente, non è un terzino ma si sta adattando con l'aiuto dei compagni e i tifosi l'hanno capito".

MEGLIO DELLA PASSATA STAGIONE - "Vedo la squadra bene per fare una seconda parte di campionato a livello dello scorso anno se non addirittura migliore".




Commenta con Facebook