• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, Bigon: "Raggiunti gli obiettivi. Gabbiadini? Lo seguivamo da anni". E su Inler

Calciomercato Napoli, Bigon: "Raggiunti gli obiettivi. Gabbiadini? Lo seguivamo da anni". E su Inler e Donati...

Il Ds degli azzurri ha parlato durante la presentazione degli ultimi due acquisti


Strinic e Gabbiadini (twitter.com)

09/01/2015 15:34

CALCIOMERCATO NAPOLI BIGON / NAPOLI - Nel corso della presentazione dei due nuovi acquisti del Napoli, Gabbiadini e Strinic, il Ds degli azzurri Bigon ha parlato alla stampa: "Il calciomercato è sempre aperto. In linea di massima non si può dire cosa succederà da qui al 2 febbraio perché potrebbero uscire occasioni finora non considerate. Allo stato attuale gli obiettivi che avevamo in mente sono stati raggiunti. Il Napoli ha chiuso due esigenze tecniche che c'erano in questo momento ma anche lavorato al futuro perché Strinic e Gabbiadini giocheranno con noi nei prossimi anni. Sono calciatori che seguivamo da tempo e abbiamo definito le operazioni anche in maniera ottimale dal punto di vista della tempistica. Poi, come detto, saremo pronti ad agire in caso di occasioni".

CESSIONI - "Non abbiamo in programma di vendere qualcuno, però non si sa mai. Il numero di calciatori è limitato per avere tutti attivi nel progetto: al momento non è possbile fare uscire dei calciatori se non in caso di altre entrate".

GABBIADINI - "Quella per portare Manolo al Napoli non è stata una trattativa complessa. Da anni ad ogni mercato faccio una chiacchierata con l'agente per vedere se ci sono i margini per un affare. Quest'anno sono coincisi i desiderata di tutti e quindi non è stato un affare complicato. Quando il presidente ha preso di petto la situazione non è stato difficile chiuderla".

INLER - "In linea di massima nessuno ha chiesto di andare via, anche tra chi gioca un po' meno. Questo significa che il gruppo è coeso e tutti credono nella possibilità di fare qualcosa di buono quest'anno e non a caso è arrivato già un titolo. Inler non ha espresso la volontà di andarsene, è un professionista esemplare e dà sempre il 100% anche quando non è chiamato in causa direttamente. Poi ciò che succederà non possiamo saperlo, ma non è un'ipotesi al momento sul tavolo".

DONATI - "Gli addi di Mesto e Maggio non sono probabili perché ptrebbero rinnovare. Donati è un calciatore interessante che a Leverkusen è cresciuto molto, sta giocando bene da due stagioni. In questo momento non è una trattativa aperta né un'idea concreta. E' un calciatore interessante che valuteremo nel futuro".

 

 

A.C.

 




Commenta con Facebook