• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Torino-Milan, Inzaghi: "Cerci titolare? Calma. Destro è della Roma"

Torino-Milan, Inzaghi: "Cerci titolare? Calma. Destro è della Roma"

L'allenatore ha incontrato i giornalisti in sala stampa alla vigilia della partita


Filippo Inzaghi (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

09/01/2015 12:40

TORINO-MILAN CONFERENZA STAMPA INZAGHI / MILANO - Alla vigilia della partita contro il Torino, l'allenatore del Milan Filippo Inzaghi ha incontrato i giornalisti in sala stampa per la consueta conferenza stampa di rito. L'allenatore ha commentato le ultime news Milan, con uno sguardo anche al calciomercato.

FORMAZIONE - "Col Sassuolo avevamo dei giocatori al rientro da infortuni e altri fuoriruolo. Domani avremo la rosa quasi al completo ed è una buona notizia. Da valutare El Shaarawy e Montolivo. Rientrano Armero, Mexes e de Jong".

CLASSIFICA - "La nostra crescita passa dalla classifica. La partita dell'altro giorno col Sassuolo, rivista, non mi è sembrata poi così male. Pensavo di averla giocata meno bene onestamente. Ma era da vincere e invece abbiamo regalato un gol con palla nostra. Non mi esalto dopo le grandi partite e non mi deprimo ora. Sono, però, arrabbiato. Dispiace perdere una partita col nostro portiere senza voto. Non si può sempre subire gol da calcio d'angolo, prendiamo questi gol da 10 anni. Non si può perdere così. Dobbiamo migliorare i nostri limiti. In Italia siamo fenomeni quando si vince, mentre quando si perde... Io sono convinto che la squadra c'è".

CERCI - "Alessio migliora allenamento dopo allenamento, ma sta a me non avere fretta. Ha saltato la preparazione e in Spagna non ha mai giocato. Tra domani e martedì deciderò quando farlo partire dal primo minuto".

ABATE E DE SCIGLIO - "Ignazio rientra dopo due mesi, ma la sua infiammazione va valutata allenamento dopo allenamento. De Sciglio non so se riuscirà a partire ancora dal primo minuto".

PALLONE D'ORO - "Neuer e Ronaldo favoriti. Il premio sarebbe in buone mani in ogni caso".

CALCIOMERCATO - "In attacco ho valide alternative e cerco di sfruttarle al meglio. Destro? E' un giocatore della Roma".

IL TORINO - "Loro hanno una delle difese migliori del campionato. E' difficile fargli gol quando sono piazzati".

EL SHAARAWY - "Ha pagato una giornata storta col Sassuolo. Contro il Real aveva fatto ottime cose. Ognuno si deve prendere le proprie responsabiità. Preferisco prendermele io le colpe. Ha preso una botta al piede, le sue condizioni sono da valutare".




Commenta con Facebook