• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Calciomercato Fiorentina, Montella: "L'addio di Neto? Nel calcio non esiste riconoscenza"

Calciomercato Fiorentina, Montella: "L'addio di Neto? Nel calcio non esiste riconoscenza"

Il tecnico viola: "Mutu mi piace. Diamanti può giocare insieme a Mario Gomez"


Vincenzo Montella (Getty Images)

05/01/2015 13:06

CALCIOMERCATO FIORENTINA MONTELLA NETO MUTU/ FIRENZE - Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Parma-Fiorentina, Vincenzo Montella ha parlato di calciomercato, concentrandosi sull'addio a fine stagione annunciato da Neto e sugli obiettivi dei viola per la finestra di trasferimenti di gennaio. 

NETO - "Il calcio non finisce mai di insegnari, c'è amarezza a livello umano, ma sono situazioni sempre esistite e che esisteranno sempre. Il presidente è più amareggiato di me, il fatto che Neto non avrebbe rinnovato è stato ufficializzato troppo presto. Se lo farò giocare? Ho dubbi specialmente nelle partite in casa, dovro stare attento a tante cose, Tatarusanu comunque è un ottimo portiere. Nel calcio non esiste riconoscenza e non va nemmeno cercato, forse alcune cose sono state sottovalutate. Ho parlato con Neto, mi ha detto che è a disposizione. Quando c'è uno scossone pubblico come questo, qualosa si perde nell'immediato, siamo tutti un po' turbati, ma la nostra professione ci impone di mantenere la concentrazione. Se Neto ha scelto così perché pensa che altrove troverà di meglio, ma non è detto che possa essere così. Lo stesso vale per me".

RINFORZI - "Mutu? Mi è sempre piaciuto tantissimo come giocatore. La società sa cosa penso e voglio. Adesso la cosa più semplice sarebbe avere un altro portiere perché non si sa come potrebbe andare in futuro con Neto. Tatarusanu può fare tre competizioni, ma la tranquillità del brasiliano potrebbe essere di nuovo minata. Mario Gomez? Penso che sia incedibile nel mercato di gennaio, siamo certi che tornerà a segnare presto. Se Diamanti ha le caratteristiche per giocare con lui? Sì".

S.F.




Commenta con Facebook