• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, non solo Handanovic verso Roma?

Calciomercato Inter, non solo Handanovic verso Roma?

I nerazzurri rivogliono Destro: al via una maxi-operazione


Samir Handanovic (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

05/01/2015 08:13

CALCIOMERCATO INTER ROMA HANDANOVIC NETO DESTRO ICARDI / ROMA - All'apertura della sessione del calciomercato invernale, l'asse Inter-Roma è ormai sempre più incandescente ma lo sguardo degli uomini mercato nerazzurri e giallorossi è rivolto già a giugno.

Secondo quanto scrive 'Il Messaggero' oggi in edicola, molto se non tutto dipenderà dalla volontà del portiere Neto, in scadenza di contratto e in rotta con la Fiorentina e ambito da Inter e Juventus. Se il brasiliano, alla fine, sceglierà Milano rinunciando al quadriennale proposto dalla 'Vecchia Signora' (Sabatini, per conto terzi, è in pressing sul suo agente Castagna), allora farà scattare la fase 2 di una maxi operazione che prevede il trasferimento nella Capitale di Samir Handanovic.

Il portiere sloveno (che Sabatini, nel 2006, portò in prestito alla Lazio) è valutato attualmente tra i 15 e i 18 milioni di euro dal club nerazzurro, ma col contratto in scadenza a giugno 2016 il suo valore potrebbe presto calare. Chiede un ingaggio da 3 milioni di euro a stagione e l'Inter, per ora, tentenna: può essere lui la cessione 'eccellente' in grado di rilanciare il calciomercato Inter a giugno. Per uno strano gioco del destino, Handanovic potrebbe nuovamente ereditare il ruolo di numero uno da Morgan De Sanctis, che già nel 2007 gli lasciò la maglia da titolare a Udine trasferendosi al Siviglia.

Non è tutto, anzi. La trattativa tra Inter e Roma potrebbe allargarsi ulteriormente: a Milano non hanno certo dimenticato Mattia Destro, cresciuto nelle giovanili nerazzurre. E Sabatini è un grande ammiratore di Mauro Icardi, che come rivelato in esclusiva da Calciomercato.it sta ancora tentando di risolvere il nodo sui diritti d'immagine emerso nel corso della trattativa per il rinnovo del contratto con l'Inter. Secondo il quotidiano capitolino, Destro potrebbe pertanto diventare la chiave per due affari in uno. Negoziazione complicatissima, ma la trattativa è montata già da qualche settimana.




Commenta con Facebook