• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Kovacic: "Rinnovo vicino. Firmare a vita? Sono ancora giovane"

Inter, Kovacic: "Rinnovo vicino. Firmare a vita? Sono ancora giovane"

Il centrocampista nerazzurro ha parlato in vista della gara contro i bianconeri


Mateo Kovacic (Getty Images)
dall'inviato Matteo Zappalà (@matteobegbie)

04/01/2015 13:03

JUVENTUS-INTER KOVACIC CONFERENZA STAMPA / MILANO - Il centrocampista dell'Inter Mateo Kovacic ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida contro la Juventus. Tanti i temi trattati da giocatore, tra cui il calciomercato Inter.

JUVENTUS - "Arriviamo da un pareggio contro la Lazio, dove meritavamo la vittoria. Speriamo di poter vincere, ma solo dando il 100% potremmo riuscirci. Siamo pronti. Gara della svolta? Sì, ogni partita è importante. Possiamo vincere contro la Juve, ma abbiamo bisogno di continuità".

PODOLSKI - "Sono contento che è arrivato. Stiamo parlando in tedesco. Si vede subito che ha personalità e vuole fare bene con noi. Ci aiuterà perché ha vinto tutto a soli 29 anni".

SUSIC - "E' molto forte, gioca bene e ha un buon piede. Sta facendo bene nell'Hajduk ed è giovane, ma sono domande da fare alla società".

MODRIC E IL REAL MADRID - "Ho un buon rapporto, ci sentiamo ogni tanto. Ma io sto bene all'Inter, sono in un grande club e non mi manca niente".

RINNOVO - "Stiamo parlando, siamo molto vicini. Sono contento per questo. Sono in un club che deve tornare ancora grande, stiamo facendo bene nonostante anni difficili, ma con il nuovo allenatore e nuovi giocatori possiamo fare una grande squadra. Firmare a vita? E' una domanda un po' pesante, siamo molto vicini al rinnovo e sono contento. Ma non voglio parlare troppo del mio futuro, sono ancora giovane".

PIU' FORTI CON IL MERCATO - "Abbiamo vissuto un momento difficile, siamo undicesimi in classifica ma con il mercato possiamo tornare più forti di prima".

MATURITA' - "Speriamo di fare tutti bene, le responsabilità sono di tutti. Un giocatore non può vincere da solo. Abbiamo bisogno di punti per puntare al terzo posto".




Commenta con Facebook