• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO – Inter, Eder Balanta: il predestinato della difesa

TATTICA DEL MERCATO – Inter, Eder Balanta: il predestinato della difesa

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi sul centrale del River Plate


Balanta in azione (Getty Images)
Matteo Torre (@torrelocchetta)

03/01/2015 11:00

TATTICA MERCATO INTER BALANTA JUVENTUS NAPOLI / ROMA - Come in estate, anche a gennaio assisteremo a telenovele di calciomercato. Proprio dallo scorso agosto si trascinerà nel 2015 il corteggiamento delle grandi squadre a Eder Balanta, centrale del River Plate che piace praticamente a tutti. Scopriamo di più su questo scattante difensore proveniente dalla Colombia.

 

BIOGRAFIA DI BALANTA, OBIETTIVO DELL'INTER PER LA DIFESA

Eder Alvarez Balanta nasce a Bogotá, Colombia il 28 febbraio 1993. Impressiona già a livello giovanile con l'Academia (oggi rinominata Llaneros), con cui vince diversi titoli nonostante una lunga sequela di infortuni che gli impediscono persino di andare nelle varie Nazionali Under. Nel 2011 arriva la chiamata del River Plate e non ci pensa un attimo, trasferendosi in Argentina. Passa un anno e diventa un pilastro della squadra che vince la Copa Libertadores Under 20: viene così promosso in prima squadra a 20 anni ancora da compiere.
Pare che già dopo i primi minuti dal debutto con i 'Millonarios' l'Inter avesse iniziato a sondarne il cartellino. Fatto sta che Balanta, nonostante qualche altro infortunio, riesce a imporsi anche tra i grandi, e nel luglio 2013 viene ricompensato con un triennale con clausola rescissoria da 30 milioni di euro.
In Nazionale arriva, ma direttamente in quella maggiore: ogni volta che tentano di convocarlo in quelle minori, infatti, lo argina un infortunio. Ha debuttato contro la Tunisia pochi mesi fa, prendendo anche parte alla spedizione per il Mondiale 2014.

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE DI BALANTA

Alto 181 cm per 79 kg, Balanta è un mancino naturale con grande prestanza fisica e uno scatto bruciante nonostante giochi al centro della difesa. Atleticamente ha pochi eguali e si è messo in mostra anche per i suoi più che adeguati mezzi tecnici. In patria è considerato un Ivan Cordoba più massiccio, ma i più entusiasti pensano che possa persino ripercorrere le orme di Daniel Passarella. A 21 anni, con una breve carriera alle spalle, è già circondato da una fervente attesa che ha portato il suo nome sulla bocca anche dei meno esperti – complice, va ammesso, la sua popolarità nella serie di videogiochi Football Manager, dove può diventare uno dei calciatori più forti al mondo.

BALANTA E' UN GIOCATORE ADATTO A INTER, ROMA, JUVENTUS, NAPOLI...?

La scorsa estate si parlò di un affare fatto tra la Lazio e il River Plate per Balanta, ma la voce non si concretizzò. Poi è stato accostato a tutti: è considerato un pallino del calciomercato Inter, ma piace moltissimo al Ds della Roma Sabatini, agli uomini mercato della Juventus, al tecnico Benitez del Napoli e a Mihajlovic della Sampdoria. Vi abbiamo parlato in esclusiva della sua situazione: a metà gennaio uno degli agenti di Balanta vedrà l'Inter. Il grande scoglio è il suo status di extracomunitario. Ma poiché parliamo di un difensore centrale giovane, possente, veloce e tecnico, è superfluo rimarcare come possa fare al caso pressoché di qualsiasi squadra al mondo se dovesse confermare in Europa il talento che promette di avere. Certo, ci sarà da sciogliere il nodo su quel cartellino così salato. Il River, oggi, vorrebbe intascarsi 6 milioni di euro per lasciarlo partire. Altrimenti c'è sempre quella clausola faraonica...




Commenta con Facebook