• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, non solo Podolski: pressing su Lavezzi e Shaqiri

Calciomercato Inter, non solo Podolski: pressing su Lavezzi e Shaqiri

Il tedesco è vicino, poi partirà l'assalto per regalare a Mancini un altro esterno


Ezequiel Lavezzi (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

02/01/2015 07:21

CALCIOMERCATO INTER PODOLSKI LAVEZZI SHAQIRI / MILANO - L'Inter non lascia e, anzi, raddoppia. L'ultima apertura del manager dell'Arsenal Arsene Wenger sul fronte Lukas Podolski ha fatto capire chiaramente che l'accordo per il passaggio del tedesco in nerazzurro è ormai vicino, tanto che in Inghilterra assicurano che l'affare dovrebbe chiudersi in meno di 48 ore. Decisiva l'ultima accelerata del Ds Piero Ausilio, ma soprattutto la decisione del giocatore, non convocato ieri per la sfida contro il Southampton ufficialmente per un problema muscolare, di ridursi l'ingaggio fino a 1,5 milioni di euro, permettendo così di colmare la distanza tra la proposta nerazzurra di 500 mila euro e la richiesta dei 'Gunners' da 1,5 milioni per il prestito fino a fine stagione. Lo riporta 'La Gazzetta dello Sport' che spiega che la situazione dovrebbe sbloccarsi definitivamente oggi, con il tecnico Roberto Mancini che spera che il tutto venga ufficializzato entro lunedì in modo da poter lanciare il Campione del Mondo in carica subito contro la Juventus nella sfida dello 'Juventus Stadium' di martedì prossimo.

Ma non solo Podolski. Perché il calciomercato Inter vuole mettere le ali ed intanto si muove e valuta anche altri fronti. Uno su tutti: Ezequiel Lavezzi. Oggi l'argentino avrà un faccia a faccia con il Psg ed i vertici nerazzurri devono sperare che sia lui ad andare allo scontro chiedendo la cessione. Augurandosi poi che i parigini siano disposti ad aprire alla partenza in prestito con obbligo di riscatto. Simile la strategia con cui si sta cercando di avvicinare Xherdan Shaqiri, in uscita dal Bayern Monaco e corteggiato anche dalla Juventus come riportato da Calciomercato.it: prestito con obbligo di riscatto e pagamento dilazionato. E domani Ausilio incontrerà gli intermediari dello svizzero. Intanto, più indietro, resta viva l'ipotesi Salah che il Chelsea sarebbe disposto a cedere a titolo temporaneo.




Commenta con Facebook