• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Calciomercato Lazio, Klose: "Gioco sempre poco. Non sono soddisfatto"

Calciomercato Lazio, Klose: "Gioco sempre poco. Non sono soddisfatto"

L'attaccante ha parlato della sua situazione con il club biancoceleste


Lotito e Klose (Getty Images)
Matteo Zappalà (@matteobegbie)

28/12/2014 12:53

CALCIOMERCATO LAZIO KLOSE / BERLINO (Germania) - Intervistato dal 'Wel am Sonntag', l'attaccante tedesco Miroslav Klose ha parlato del suo futuro, che sta tenendo in sospeso il calciomercato Lazio nelle ultime settimane. Ecco le dichiarazioni del Campione del Mondo in vista del mercato di gennaio.

"NON SONO SODDISFATTO" - "Gioco sempre pochi minuti e non posso dirmi soddisfatto. Quando ho rinnovato con la Lazio era perché volevo giocare e perché pensavo di poter aiutare la squadra".

MERCATO - "Non vorrei sentirmi come un tavolo messo in cantina. Mi manca il ritmo e del resto, per trovare la condizione migliore, avrei bisogno di giocare due-tre partite di fila. Convinto di non lasciare la Lazio? Assolutamente. Ho parlato con l'allenatore e sa cosa voglio".

FUTURO DA ALLENATORE - "Adesso comincia il periodo in cui devo riflettere. Ancora non ho preso alcuna decisione ma penso che frequenterò il corso per il patentino da allenatore, ma è tutto aperto. In ogni caso la mia carriera da giocatore non è ancora finita. Solo in Nazionale non trascino più la mia carcassa (ride, ndr)".

ADDIO ALLA NAZIONALE - "Ero in vacanza in Sardegna e sono andato a pescare. Ero da solo, ho pensato a me stesso e ho capito che era il momento di smettere. Mi è venuto in mente che con la Germania avevo giocato 137 partite, 1+3+7 fa 11, il mio numero di maglia. L'ideale per fermarsi".

FUTURO DELLA GERMANIA - "Ci sono dei ragazzi che possono garantire un grande futuro alla Nazionale. Mario Gomez? Tornerà quello di una volta, penso possa prendere il mio posto. Poi ci sono anche Mueller e Goetze. Il ct può variare molto in attacco".




Commenta con Facebook