• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TV & cinema > Cinema, attori strapagati e meno redditizi: Adam Sandler guida la top ten

Cinema, attori strapagati e meno redditizi: Adam Sandler guida la top ten

La classifica di Forbes: ecco le star che portano meno guadagni rispetto ai loro cachet


Adam Sandler (Getty Images)

26/12/2014 11:22

CINEMA CLASSIFICA ATTORI STRAPAGATI / ROMA - Le classifiche di Forbes sono sempre interessanti e apprezzate da chi riesce a farne parte, ma una, dalle parti di Hollywood, non fa per niente piacere a chi ci finisce dentro. E’ quella relativa agli attori cosiddetti “strapagati” ovvero le star del grande schermo che portano meno guadagni agli studios rispetto ai loro cachet. Anche per il 2014, per il secondo anno consecutivo, al primo posto c’è Adam Sandler, a più riprese bocciato dalla critica e “vincitore” anche ai Razzies (vengono assegnati in una cerimonia annuale tenuta a Los Angeles per “premiare” gli attori, gli sceneggiatori, i registi, i film e le canzoni peggiori della stagione cinematografica). Giorni fa, tra le decine di mail private di Sony pubblicate dalla stampa dopo l'attacco hacker, ci finì dentro anche Sandler. “Fa film scontati e non si capisce perché bisogna continuare a pagarlo”, si chiedeva il Presidente Amy Pascal.

IL PODIO - Per ogni dollaro che Sandler guadagna, alla major ne rientrano appena 3.20. Molto poco. Nel redigere la classifica in questione, Forbes ha considerato gli ultimi tre film girati da ogni star, esclusi i film di animazione. Al secondo posto una sorpresa, Johnny Depp, 4.10 dollari incassati per ogni singolo dollaro guadagnato dall’attore, pesano a tal proposito i risultati poco soddisfacenti ottenuti con i film “The Lone Ranger”, “Transcendence” e “Dark Shadows”. Sul terzo gradino del podio si piazza Ben Stiller, nonostante i discreti risultati avuti con “La vita segreta di Walter Mitty”, è calato con “Vicini del Terzo Tipo”, “Tower Heist” e il più recente “Una notte al Museo 3”. L’attore a breve approderà a Roma per le riprese di “Zoolander 2”.

NELLA TOP TEN – Alcune sorprese nei primi dieci posti della speciale classifica della rivista americana. Nella top ten finiscono divi come Sandra Bullock, Ben Affleck, Channing Tatum e Tom Hanks.

Ecco la classifica completa con i guadagni degli studio rispetto al cachet degli attori:

1. Adam Sandler – $3.20 guadagnati a fronte di 1 dollaro di paga
2. Johnny Depp – $4.10 guadagnati a fronte di 1 dollaro di paga
3. Ben Stiller – $4.80 guadagnati a fronte di 1 dollaro di paga
4. Ryan Reynolds – $4.90 guadagnati a fronte di 1 dollaro di paga
5. Tom Hanks – $5.20 guadagnati a fronte di 1 dollaro di paga
6. Will Ferrell – $6.60 guadagnati a fronte di 1 dollaro di paga
7. Channing Tatum – $6.70 guadagnati a fronte di 1 dollaro di paga
8. Denzel Washington – $6.90 guadagnati a fronte di 1 dollaro di paga
9. Sandra Bullock – $9 guadagnati a fronte di 1 dollaro di paga
10. Ben Affleck – $9.37 guadagnati a fronte di 1 dollaro di paga

IN ITALIA – In attesa del rush finale relativo al periodo natalizio, notevoli sorprese nella top 10 dei film campioni d’incasso nel 2014 in Italia, dove ci sono, come ipotizzabile, diverse produzioni hollywoodiane, ma anche pellicole nostrane. Al primo posto si piazza “Maleficent” con 14 milioni di euro, segue “Un Boss In Salotto” a 12,1 milioni di euro, medaglia di bronzo per “The Wolf Of Wall Street” a 11,7 milioni di euro. Scorrendo la classifica ci sono “Interstellar” (10,4 milioni di euro), “Sotto Una Buona Stella” (10,2 milioni di euro), “The Amazing Spider Man 2 – Il Potere di Electro” (9 milioni di euro), “Hunger Games – Il Canto Della Rivolta: parte 1” (8,7 milioni di euro), Dragon Trainer 2 (8 milioni di euro), “ Tutta Colpa di Freud” (7,8 milioni di euro, “Andiamo a Quel Paese” con un incasso ancora da confermare visto che attualmente è ancora in sala.

S.C.




Commenta con Facebook