• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italians & Passengers > ITALIANS - Pellè torna al gol, Borini giallo-rosso... in pochi secondi

ITALIANS - Pellè torna al gol, Borini giallo-rosso... in pochi secondi

I voti di tutti gli italiani all'estero e dei principali ex giocatori della Serie A


Graziano Pellè (Getty Images)
Hervé Sacchi (@hervesacchi)

22/12/2014 14:45

ITALIANS VOTI PAGELLE ITALIANI ESTERO EX STRANIERI SERIE A / ROMA - Appuntamento prenatalizio per la rubrica di Calciomercato.it, di fatto all'ultima edizione regolare (fra qualche giorno troverete lo speciale di fine anno) di questo 2014. Vediamo dunque come si sono comportati gli Italians che sono scesi in campo nell'ultimo turno di campionato. Torna a gioire Graziano Pellé, mentre non sorride Fabio Borini che rimedia due cartellini gialli e quindi il rosso nel giro di pochi secondi. Vince il Monaco di Raggi, positivo, mentre il PSG si impianta sullo 0-0: i parigini Verratti e Thiago Motta non hanno brillato. Non è stato tra i migliori nemmeno Edinson Cavani nella nostra Flop 3 di oggi, in compagnia di Alexis Sanchez. Percorso inverso per Eric Lamela: la sua rete ha avuto un peso importante nella vittoria del suo Tottenham.


MARIO BALOTELLI (Liverpool) - Non convocato per la gara contro l'Arsenal.

FABIO BORINI (Liverpool): 4,5 - Succede un po' di tutto nel finale di partita tra Liverpool e Arsenal. La notizia positiva è il pareggio in extremis di Skrtel, quella negativa risulta il doppio giallo, e conseguente rosso, ai danni di Borini, il tutto nel giro di pochi secondi. Impatto certamente non positivo sulla partita.
 
DAVIDE SANTON (Newcastle) - Infortunato.

GRAZIANO PELLE' (Southampton): 8 - Si era preso una piccola pausa, ma è pronto per rilanciare il suo Southampton. Nell'ultimo turno disputato contro l'Everton ha ritrovato la via del gol: dopo un primo tempo piuttosto compassato, cresce esponenzialmente nella ripresa mettendo un'ipoteca sulla gara con il gol del momentaneo 2-0.

VITO MANNONE (Sunderland) - In panchina.

EMANUELE GIACCHERINI (Sunderland) - Infortunato.

FEDERICO MACHEDA (Cardiff City): 5 - Meno bene rispetto al solito. La sua squadra va sotto di tre gol nel giro di venti minuti. Rischia l'impresa di pareggiare, ma solo quanto lui ha già lasciato il campo al positivo Jones.

MIRCO ANTENUCCI (Leeds United): 6 - Sul campo del Nottingham Forest, la sua squadra ottiene un pareggio comunque positivo, anche alla luce del momentaneo svantaggio.

MARCO VERRATTI (Paris Saint-Germain): 5,5 - Gioca tanti palloni e prova a inventare qualcosina, ma anche lui - come i suoi compagni di squadra - non offre certamente la miglior prestazione della stagione.

THIAGO MOTTA (Paris Saint-Germain): 5,5 - Avrebbe potuto fare di più, specie perché il Montpellier non si è rivelato un avversario particolarmente intraprendente.

SALVATORE SIRIGU (Paris Saint-Germain): 6 - Ordinaria amministrazione, considerando che il Montpellier non riesce a trovare spazio per impensierirlo.

ANDREA RAGGI (Monaco): 6,5 - Il suo Monaco recupera terreno nei confronti delle primissime, con una bella vittoria senza subire gol sul campo dell'ostico Metz.

GIULIO DONATI (Bayer Leverkusen) - Non convocato.

CIRO IMMOBILE (Borussia Dortmund): 5,5 - Il Dortmund rimedia una sconfitta in casa del Werder e si ritrova penultimo in Bundesliga. Non propriamente positiva la prova personale di Ciro Immobile che, come sottolineato nell'appuntamento di mercoledì, continua fare benissimo nei turni infrasettimanali e a destare perplessità nel weekend.

LUCA CALDIROLA (Werder Brema) - Squalificato.

ALESSIO CERCI (Atletico Madrid) - Non convocato.

FAUSTO ROSSI (Cordoba): 5,5 - Disputa 25' nel corso della ripresa, sostituendo Luso. Entrato sul punteggio di 0-2, gioca nel miglior momento del Barcellona che conclude la gara sul 5-0.

FEDERICO PIOVACCARI (Eibar) 5 - In campo 90 minuti contro il Valencia, la sua squadra perde senza segnare e lui si fa anche ammonire.

BRYAN CRISTANTE (Benfica): s.v. - Solo 2' contro il Gil Vicente.

DOMENICO CRISCITO (Zenit San Pietroburgo) - Il campionato è fermo per la pausa invernale e riprenderà il 7 marzo.

SALVATORE BOCCHETTI (Spartak Mosca) - Il campionato è fermo per la pausa invernale e riprenderà il 7 marzo.

 

ITALIANS TOP 3 - I TRE MIGLIORI EX STRANIERI DELLA SERIE A IN QUESTO TURNO DI CAMPIONATO

ERIC LAMELA (Tottenham): 7,5 - Finalmente ritorna tra i Top. Rendimento alterno sul lungo periodo, ma per questa volta poco importa. Segna il suo primo gol in Premier League e mostra in diverse occasioni tutta la sua classe.

PHILIPPE COUTINHO (Liverpool): 7 - Buona gara da parte sua. Molto abile negli spazi stretti, contribuisce a dare una notevole spinta offensiva alla sua squadra. Cuore del centrocampo e raccordo tra i reparti, si guadagna un buon voto in pagella.

SHKODRAN MUSTAFI (Valencia): 7 - Mostra tranquillità e così facendo dona sicurezza a tutto il reparto.

 

ITALIANS FLOP 3 - I TRE PEGGIORI EX STRANIERI DELLA SERIE A IN QUESTO TURNO DI CAMPIONATO

MATHIEU FLAMINI (Arsenal): 5 - Ha rischiato di concludere la sua partita anzitempo. In grande difficoltà contro i Reds, non è riuscito a svolgere al meglio i suoi soliti compiti in fase di interdizione.

EDINSON CAVANI (Paris Saint-Germain): 4,5 - Partiamo dal presupposto che l'uruguaiano fatica non poco quando si trova al fianco di Ibra. Tuttavia, ciò non deve essere un alibi. E' chiaro che un giocatore come lui non può fare panchina, ma Blanc deve trovare una soluzione. Così non va proprio.

ALEXIS SANCHEZ (Arsenal): 4,5 - No, non ci siamo sbagliati. Per una volta è capitato anche a lui di ritrovarsi tra i Flop. Contro il Liverpool ha giocato una partita sotto tono, lontano dallo standard a cui aveva abituato. Si è conquistato la punizione che è poi valsa l'1-1, ma contro i Reds è comunque rimasto in disparte.




Commenta con Facebook