• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Napoli, Allegri: "Rispettiamo l'avversario, ma vogliamo la Coppa. In campionato..."

Juventus-Napoli, Allegri: "Rispettiamo l'avversario, ma vogliamo la Coppa. In campionato..."

Il tecnico e Buffon hanno parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro i partenopei


Massimiliano Allegri (Getty Images)
maurizio fedeli

21/12/2014 14:15

JUVENTUS NAPOLI ALLEGRI / DOHA (Qatar) – Le news Juventus di oggi riguardano la vigilia della gara di Supercoppa italiana. A parlare della partita contro il Napoli, sono stati il tecnico Massimiliano Allegri e capitan Buffon nella conferenza stampa della vigilia: "Dopo aver raggiunto gli ottavi di finale in Champions League, questa partita è un altro obiettivo principale della stagione - le parole del tecnico -  Sarà una partita difficile, il Napoli ha giocatori dalle qualità importanti. Veniamo dalla buona prova di Cagliari ma domani non possiamo permetterci di fare errori. Abbiamo rispetto per l'avversario, ma vogliamo portare a casa la coppa".

NAPOLI - "Giocano con quattro giocatori offensivi, sono molto bravi a creare difficoltà specie quando trovano gli spazi adeguati".

CAMPIONATO - "Manca ancora molto alla fine. Dovremo fare ancora tanti punti e ci sarà da giocare lo scontro diretto all'Olimpico', la Roma sarà protagonista fino alla fine".

TEVEZ - "Non possiamo limitarci a fare affidamento sul solo Carlitos,a nche se ha già ampiamente dimostrato il suo valore. Abbiamo saputo vincere anche senza di lui e gli obiettivi sono chiaramente condivisi all'interno del gruppo".

Alla vigilia della Supercoppa Italiana, Buffon ha voluto mettere in guardia i suoi compagni di squadra: "Vogliamo vincere e chiudere il ciclo dopo la vittoria dello Scudetto. Qua c'è un atmosfera particolare, è bello trovare cosi tanto affetto anche dall'altra parte del mondo. Il Napoli è tra le prime dieci formazioni europee quando si tratta di giocare una sola partita, lo ha già dimostrato in Champions League. Conte? Ha svolto un grande lavoro, ma senza la serietà del gruppo e della società non avremmo potuto ottenere grandi risultati protratti nel tempo".




Commenta con Facebook