• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sampdoria > Sampdoria-Udinese, Mihajlovic: "Vogliamo chiudere terzi. Di Natale? Lo volevo a Firenze, dissero che

Sampdoria-Udinese, Mihajlovic: "Vogliamo chiudere terzi. Di Natale? Lo volevo a Firenze, dissero che era vecchio"

Il tecnico blucerchiato è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida del 'Ferraris'


Sinisa Mihajlovic (Getty Images)

20/12/2014 13:34

SAMPDORIA UDINESE CONFERENZA STAMPA MIHAJLOVIC / GENOVA - Vincere per chiudere l'anno in grande stile. Il tecnico della Sampdoria Sinisa Mihajlovic, alla vigilia della sfida con l'Udinese, è intervenuto in conferenza stampa: "E' stato un anno difficile per Genova, ma il campo fa regali. Questa partita contro l'Udinese serve a molto: vogliamo chiudere terzi. Dobbiamo giocare allo stesso modo in casa e fuori. L'Udinese? Non va fatta respirare, bisogna soffocare le punte. Poi ci godremo 15 giorni di relax. Servirà un Marassi pieno, serve una bolgia. I ragazzi lo meritano. Chi è distratto non gioca, ma sono sicuro che i miei ragazzi faranno il meglio. Stankovic? Ci sentiamo spesso, ma questa settimana non ci siamo chiamati, è giusto così. Sono contento per lui, è il mio fratello minore. Domani però spero di dargli un dispiacere. Domani mancheranno solo Romagnoli, squalificato, e Silvestre. Con la Juventus non abbiamo regalato un tempo, anzi siamo stati bravi a non prendere un altro gol".

Poi la chiosa: "Possiamo migliorare ancora molto, soprattutto in trasferta. Correa? Non parlo dei giocatori che non alleno. Ne parlerò quando avrà firmato. Di Natale non è la bestia nera della Samp, ma un po' di tutti quanti. E' straordinario, volevo portarlo a Firenze, ma mi dissero che era vecchio... Gastaldello? Sarà un vecchietto ma ha fatto sempre bene. Mi spiace lasciar fuori un difensore: sono tre titolari. Se resto andrà in pensione tra cinque anni magari, non prima. Mancini dice che ogni volta che mi incontra mi batte. Ma c'è chi gioca e chi vince la Champions".

L.P.




Commenta con Facebook