• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Mancini recupera Hernanes: la rinascita passa anche dal brasiliano

Inter, Mancini recupera Hernanes: la rinascita passa anche dal brasiliano

Il numero 88 nerazzurro tornerà a disposizione per la sfida contro la sua ex Lazio. Ecco come lo utilizzerà il tecnico di Jesi


Hernanes (Getty Images)
Jonathan Terreni

19/12/2014 11:55

INTER RITORNO HERNANES MANCINI / MILANO - Roberto Mancini inizia a sorridere, non solo per i risultati ma anche per il ritorno di un giocatore importante per la causa nerazzurra: Hernanes. Una gradita news Inter dunque, visto che il centrocampista brasiliano ha dovuto convivere con diversi infortuni in questa prima parte di stagione che ne hanno condizionato inevitabilmente il rendimento in campo. La sua assenza, anche con Mazzarri, ha pesato eccome. Uno come lui ha bisogno di essere al top per fare la differenza e quando è stato bene la differenza si è vista. Una pedina fondamentale per il 'Mancio' che si ritrova adesso un acquisto fatto in casa.

Che il tecnico di Jesi apprezzi i giocatori di qualità è cosa nota e allora chi meglio del 'Profeta' per dare il tocco di tecnica che manca alla mediana nerazzurra. L'indiziato numero uno a lasciargli il posto è Kuzmanovic anche se il serbo ha fatto bene in queste prime partite manciniane. Hernanes e Kovacic potrebbero alternarsi dietro le punte, con Medel e Guarin a fare legna sperando nella crescita, a rilento, di M'Vila.

Secondo quanto riportato da 'Radio Sportiva', dopo diverse settimane ai box per vincere, senza forzare, gli acciacchi fisici (muscolari soprattutto), il brasiliano è pronto a tornare in campo contro la sua ex Lazio, domenica sera a 'San Siro' per chiudere il 2014. Se dal primo minuto o a gara in corso questo è tutto da decidere e spetterà a Mancini la scelta finale. A meno di clamorose novità comunque ci sarà anche il nome di Hernanes nella lista dei convocati di Mancini che vorrà andarci con prudenza per non rischiare di perderlo nuovamente. Tra poco ci sarà la sosta natalizia, occasione per lavorare ancora con più calma e tornare definitivamente al centro per cento. Troppo importante, tutti lo aspettano.




Commenta con Facebook